Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Genoa: le prime parole della nuova proprietà

E'ufficiale, il Genoa da oggi è della società 777 partners, il comunicato è arrivato a fine mattinata dopo l'accordo raggiunto ieri.

Ieri è stata la giornata del primo acconto e delle firme, oggi quella dell'ufficialità. Il Genoa non è più di proprietà di Enrico Preziosi, ma passa in mano alla società 777 partners che da qualche mese a questa parte aveva intavolato la trattativa per l'acquisto di tutte le quote. Missione compiuta e il fondo statunitense con sede a Miami si presenta in modo molto ambizioso.

Genoa, le prime parole della 777 partners

Nell'importante giornata di oggi sono arrivate anche le prime parole della nuova proprietà: "Siamo profondamente onorati di diventare parte di un club con una storia, un patrimonio e una tradizione così grande come il Genoa”, ha detto Josh Wander “Comprendiamo e rispettiamo la responsabilità che stiamo ereditando, vogliamo custodire e proteggere l’orgogliosa eredità dei Rossoblù puntando ai migliori piazzamenti possibili in Serie A”.

Preziosi dice così addio dopo 18 anni di gestione: "È arrivato il momento di passare la mano. Avevo sempre detto che avrei lasciato il Genoa solo a una nuova proprietà forte e affidabile e lo lascio nelle mani di 777 Partners. A loro, che ora guideranno il club più antico d’Italia, auguro il meglio. Io resterò sempre tifoso rossoblù”. Il presidente uscente rimarrà comunque nel board della società insieme all'Ad Zarbano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa: le prime parole della nuova proprietà

Today è in caricamento