rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Eterno Buffon, a quasi 44 anni è ancora un pararigori: il video

Il capitano del Parma ieri ha ipnotizzato Antonucci a Cittadella, è il 38° penalty parato: viaggia ad una media di uno su tre. La prima volta nel '96 contro Bierhoff

Tra meno di novanta giorni compirà 44 anni. Ha alle spalle quasi mille partite da professionista ai massimi livelli (940 per l’esattezza con Parma, Juventus, Psg e ancora Parma), ma va ancora in giro per l’Italia a parare rigori, esultare come un indemoniato sotto i suoi tifosi e decidere le partite.

Sono 37 in carriera per sua Maestà Gigi Buffon, una media di quasi uno su tre (sui 117 subiti). Il primo, una vita fa, contro Oliver Bierhoff. Ieri al giovane cresciuto nella Roma: un mese dopo la sua nascita, nel ’99, SuperGigi aveva già parato il sesto rigore della sua lunga carriera in Coppa Uefa. Ma questo, Antonucci, proprio non poteva saperlo al momento di calciare dal dischetto.

Buffon ci mette il guantone contro il Cittadella, prima sul penalty e poi sulla respinta di un altro giocatore veneto, e permette al Parma di non andare in svantaggio al Tombolato per andare a vincere, nel secondo tempo, la partita contro i veneti. E non fa nulla se sul secondo rigore per la squadra di casa, Buffon abbia solo intuito la traiettoria senza riuscire a parare il tiro di Baldini. I ducali passano (1-2) e Maresca salva la panchina.

Anche perché questa volta, rispetto al primo rigore parato in serie A ad Oliver Bierhoff in Udinese – Parma 3-1, quasi venticinque anni fa (dicembre 1996), Buffon ha parato anche la respinta. Quella volta, invece, il tedesco lo infilò sulla ribattuta, vanificando la prima parata di una lunghissima serie.

Ma non lo ha certo scoraggiato, a rileggere quello che è accaduto nel quarto di secolo successivo…

Il video

E' possibile rivedere le immagini di Cittadella - Parma e il rigore parato da Buffon su Sky Sport

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eterno Buffon, a quasi 44 anni è ancora un pararigori: il video

Today è in caricamento