rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Nazionali

Brasile, sarà Guardiola il prossimo ct?

L'attuale tecnico del Manchester City potrebbe prendere il posto di Tite dopo i Mondiali in Qatar

Potrebbe essere Pep Guardiola il prossimo ct del Brasile. Il nome del tecnico del Manchester City è infatti finito sul taccuino di Ednaldo Rodrigues, presidente della Federazione brasiliana il quale, al termine dei prossimi campionati del mondo, in programma tra il 21 novembre ed il 18 dicembre in Qatar, vorrebbe affidare la panchina della Seleçao ad un allenatore straniero. Secondo quanto riporta Marca, dal Paese sudamericano sarebbe in arrivo per Guardiola un'offetta da 12 milioni di euro netti a stagione (dieci in meno rispetto a quanto da lui percepito attualmente al City) per quattro anni, con la durata del contratto fissata fino ai Mondiali 2026, che si svolgeranno in Stati Uniti, Canada e Messico.

Un progetto che potrebbe tentare il tecnico, che non ha mai nascosto la voglia di provare un'esperienza da commissario tecnico: "Se ci fosse la possibilità, il mio prossimo passo a livello di carriera potrebbe essere quello di allenare una nazionale. Dopo tanti anni al City ho bisogno di un break. Ho bisogno di fermarmi a guardare e apprendere e forse quella di una nazionale è la strada che potrei prendere", dichiarò lo scorso agosto. Guardiola prenderebbe così il posto di Tite, alla guida dei verdeoro dal giugno 2016, con i quali ha conquistato la Coppa America nel 2019 superando in finale per 3-1 il Perù. Il Brasile, eliminato nel 2018 ai quarti dal Belgio, ha inoltre già conquistato il pass per i Mondiali 2022 chiudendo al primo posto il girone sudamericano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brasile, sarà Guardiola il prossimo ct?

Today è in caricamento