rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Calcio

Haaland e la cinquina in Champions League (quasi) da record

Erling Haaland non finisce di stupire, il norvegese ha messo a segno cinque gol in una partita entrando nella storia della Campions League. 

Un ciclone si è abbattutto ieri sul Lipsia, si chiama Erling Haaland e non finisce mai di stupire. Nel 7-0 della squadra di Guardiola sui tedeschi brilla la stella del norvegese capace di segnare cinque volte in un solo match di Champions League, non un record assoluto, ma un'impresa riuscita a pochi prima di lui. 

Haaland e i cinque gol in Champions League, è quasi un record

A fare cinquina in una sola notte di Champions sono stati Leo Messi nel 2012 in un Barcellona-Bayer Leverkusen e Luiz Adriano quando con la maglia dello Shakhtar Donetsk investì il Bate Borisov. Due manite di valore, ma non quanto quella di Haaland che i suoi cinque gol li ha segnati in una sfida della fase eliminatoria, unico a riuscirci fino ad oggi. 

In totale il centravanti del City è a 33 gol in 25 partite in Champions League, a quanto sembra il record di Cristiano Ronaldo, che con 140 reti è al momento il capocannoniere alla time della competizione, è già in pericolo. La stagione di Haaland, la prima con il Manchester City è da fantascienza: 39 gol in 36 partite, una ogni 72 minuti di gioco, con 10 centri in 6 gare di Champions. Un ciclone che ieri si è abbattuto sul Lipsia ma che da ormai un paio di stagioni a questa parte mette paura a tutta Europa. Con un cannoniere di questo livello il Manchester City inizia a sperare davvero che questo possa essere l'anno giusto per prendersi finalmente la Coppa dalle grandi orecchie per la prima volta nella sua storia. 

L'attaccante scandinavo comanda la classifica cannonieri della Champions con 10 reti, alle sue spalle Salah che è a quota 8 ma rischia seriamente di uscire di scena stasera in Real Madrid-Liverpool. Il terzo in classifica è Mbappè a 7 che ha già detto addio ai sogni di gloria dopo l'eliminazione del suo PSG con il Bayer Monaco. I più vicini al momento sono quindi Joao Mario del Benfica e Vinicius del Real che sono a quota 6, probabilmente già troppo lontani per mettere in pericolo la posizione di Haaland.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Haaland e la cinquina in Champions League (quasi) da record

Today è in caricamento