rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Calcio

A Messi il "Fifa Best", ad Hazard il premio di Marca per il peggior calciatore del 2022?

L'attaccante belga avviato alla conquista del poco lusinghiero riconoscimento assegnato dal quotidiano spagnolo al flop dell'anno: seguono Maguire del Manchester e Dele Alli del Besiktas

Dal Top al Flop del 2022. E così dopo il “Fifa The Best”, premio assegnato a Lionel Messi dal massimo organismo del calcio mondiale a colui che è stato riconosciuto come il miglior giocatore dell’anno, è in arrivo anche il Premio per il...peggior interprete calcistico degli ultimi dodici mesi, o quantomeno quello che ha maggiormente deluso le aspettative di addetti ai lavori e tifosi. Un po’ come accade per il Pallone d’Oro, award creato da France Football, anche in questo poco lusinghiero riconoscimento c’è lo zampino di un giornale, in questo di Marca (ovvero il quotidiano d'informazione sportiva con maggior tiratura in Spagna).

La testata iberica ha già pubblicato la lista dei giocatori che potranno essere votati: in cima alla classifica, con quasi il 55% delle preferenze, c’è l’attaccante del Real Eden Hazard. Arrivato a Madrid nell’estate del 2019 dal Chelsea, con la maglia dei blancos non ha mai brillato mettendo insieme poco più di settanta presenze, ed in questa stagione è sceso in campo nel complesso per meno di 300 minuti. Al secondo posto un’altra delle delusioni del panorama del calcio continentale, ovvero Harry Maguire. Il centrale britannico, che detiene il record di difensore più pagato nella storia del calcio (per via degli 87 milioni di euro finiti nelle casse dei Leicester), è lentamente scivolato indietro nelle gerarchie del Manchester United, pur indossandone la fascia di capitano nelle sue apparizioni da titolare. Sul podio, un’altra vecchia conoscenza della Premier come Dele Alli. Finito ai margini del progetto Tottenham dopo le prime esaltanti stagioni, e fallita l’operazione rilancio all’Everton, il centrocampista di Milton Keynes non sta entusiasmando nemmeno al Besiktas, squadra turca dove è finito in prestito a fine agosto.

Ma nell’elenco dei...votabili figurano anche altri nomi illustri del panorama calcistico europeo. La Serie A è rappresentata da Tiémoué Bakayoko del Milan, l’Italia da Nicolò Zaniolo passato nella finestra di mercato invernale dalla Roma al Galatasaray. Della Prernier League sono in lista Pierre-Emerick Aubameyang e l’ex Napoli Koulibaly del Chelsea, il brasiliano del Tottenham Lucas ed anche Kalvin Phillips: il centrocampista di Leeds, accusato da Guardiola di essere tornato in sovrappeso dai Mondiali del Qatar, ha per la prima volta giocato una gara da intera da titolare (nel quinto turno della Coppa di Inghilterra), la seconda da inizio stagione con la casacca del Manchester City. Ed un suo probabile rientro nelle grazie del tecnico lo rende, forse, meno quotato per la conquista del premio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Messi il "Fifa Best", ad Hazard il premio di Marca per il peggior calciatore del 2022?

Today è in caricamento