rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Calcio

Infortuni Napoli, buone notizie per Insigne, Fabian Ruiz e Anguissa

Otto infortuni per il Napoli nelle ultime settimane, ma Spalletti può sorridere per le prossime gare.

Il Napoli continua a lottare contro la sua infermeria, Spalletti ha perso nel giro di poche settimane ben otto giocatori, alcuni di importanza fondamentale per la sua formazione. Gli azzurri hanno lottato con l’Atalanta, ma alla fine si sono dovuti arrendere 3-2 in casa perdendo partita e vetta della classifica. 

Napoli, l’emergenza infortuni continua

Spalletti ha perso per tre mesi per Osimhen, ma ha trovato in Mertens un sostituto decisamente all’altezza. Più difficile invece fare a meno di Koulibaly, il cui 2021 è finito dopo il problema muscolare di Reggio Emilia. Ai box da sabato scorso c’è anche Lobotka su cui lo staff medico devono ancora sciogliere le riserve per gli effettivi tempi di recupero. Ancora ai box causa Covid Zanoli, mentre il virus è solo un ricordo per Demme e Politano che però devono ancora riprendere la forma migliore.

Fabian Ruiz, Insigne e Anguissa sono quasi pronti

Il Napoli prepara in condizioni decisamente precarie la decisiva sfida di Europa League contro il Leicester in cui Spalletti si gioca il passaggio del turno. Il tecnico però può sorridere perché almeno due pedine fondamentali dovrebbero recuperare. La prima è Lorenzo Insigne, il capitano sta meglio e ci sarà, così come Fabian Ruiz che potrebbe essere in campo anche dal primo minuto.

Buone notizie anche per Anguissa con il centrocampista che sembra aver quasi smaltito il guaio fisico delle scorse settimane. Speranze ridotte vicino allo zero per averlo a disposizione in Europa, per lui il rientro è previsto anche se non dall’inizio con l’Empoli, nella gara in cui il Napoli proverà a riagganciare la vetta della Serie A.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortuni Napoli, buone notizie per Insigne, Fabian Ruiz e Anguissa

Today è in caricamento