rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Serie A

Inter, è partita l'operazione sorpasso: il calendario aiuta i nerazzurri

La formazione di Simone Inzaghi ha rilanciato le proprie ambizioni scudetto grazie alla vittoria con il Napoli

Una vittoria pesantissima, che potrebbe pesare enormemente sulla stagione nerazzurra. L'Inter, nel big match della scorsa domenica, ha superato per 3-2 il Napoli portandosi a sole 4 lunghezze di distanza dalla vetta, complice anche lo scivolone del Milan sul campo della Fiorentina. Un successo che ha galvanizzato la formazione di Simone Inzaghi, che, finalmente, è stata capace di conquistare l'intera posta in palio anche in uno scontro diretto, cosa fin qui mai avvenuta in stagione. E che adesso, in casa nerazzurra, fa sognare un clamoroso sorpasso in classifica già prima di Natale.

Inter, il calendario fino a Natale

Sì, perché il calendario da qui alla sosta sembra venire incontro all'Inter, che dovrà affrontare partite sulla carta morbide, eccezion fatta per la delicata trasferta sul campo della Roma dell'ex Mourinho del prossimo 4 dicembre. La squadra di Inzaghi, nel prossimo turno, farà infatti visita al Venezia per poi affrontare a San Siro, inframezzate dal match dell'Olimpico, le pericolanti Spezia e Cagliari. I nerazzurri faranno poi visita alla Salernitana, altra squadra di bassa classifica, prima di ospitare il Torino di Juric. Tutte gare in cui Lautaro e compagni hanno le carte in regola per fare bottino pieno.

Ben più complicato il cammino del Napoli che, fra le altre, dovrà affrontare Lazio e Atalanta, prima dell'infuocato scontro diretto con il Milan del 19 dicembre. Rossoneri che, da parte loro, possono contare su un calendario abbordabile (qui il calendario di Milan e Napoli), ma la sfida con i partenopei potrebbe trasformarsi in un boomerang per quelle che sono al momento le capoliste, con l'Inter in agguato pronta ad approfittarne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, è partita l'operazione sorpasso: il calendario aiuta i nerazzurri

Today è in caricamento