Martedì, 26 Ottobre 2021
Serie A

Inter, i conti non tornano: le possibili cessioni a gennaio

Il club nerazzurro, alle prese con un passivo record, potrebbe operare in uscita nella prossima sessione invernale di mercato

Non sono bastate le cessioni in estate di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku, passati rispettivamente al Paris Saint-Germain e al Chelsea, per far quadrare i conti in casa nerazzurra. I costi di gestione, al momento, rimangono infatti ben al di sopra di quelle che sono attualmente le possibilità dell'Inter, con il club che, durante la sessione invernale di mercato, sarà quindi probabilmente costretto a nuovi sacrifici lasciando partire qualche altro giocatore. La società vorrebbe evitare di privarsi degli elementi maggiormente al centro del progetto di Simone Inzaghi, cedendo al contrario coloro che, per un motivo o per l'altro, non sono fin qui riusciti ad incidere sulle sorti nerazzurre.

Inter, le possibili cessioni a gennaio: Sanchez in partenza, in bilico Vidal

Il primo nome sulla lista dei partenti è quello di Alexis Sanchez. L'attaccante cileno, complici i continui guai fisici, ha fino a questo momento trovato pochissimo spazio. Una situazione che sta creando insofferenza nell'ex giocatore del Manchester United, approdato a Milano nell'estate 2019 con l'obiettivo di tornare a vivere stagioni da protagonista, e che potrebbe portare addirittura ad una risoluzione consensuale del contratto.

Le due facce dell'Inter: macchina da gol in Italia, a secco in Europa

Altro nome caldo sul fronte uscite è quello di Arturo Vidal. Il centrocampista non ha praticamente mai trovato spazio nella formazione titolare da quando sulla panchina siede Simone Inzaghi e per lui, se le cose non dovessero cambiare, si potrebbero aprire le porte della cessione già a gennaio. Anche se, al momento, non si intravedono possibili acquirenti all'orizzonte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, i conti non tornano: le possibili cessioni a gennaio

Today è in caricamento