rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Inter-Juventus, il pronostico: chi vincerà la Supercoppa italiana?

A San Siro in palio il primo trofeo della stagione: Simone Inzaghi sfida Allegri

Saranno Inter e Juventus a contendersi il primo trofeo dell'anno. Le due formazioni, rispettivamente detentrici di scudetto e Coppa Italia, si sfideranno mercoledì 12 gennaio alle 21 a San Siro nella gara valevole per la Supercoppa italiana. Un match che contrapporrà l'attuale capolista del nuovo campionato, la squadra nerazzurra, e quella che, ad oggi, è la quinta forza del torneo, la Vecchia Signora. Novanta minuti in cui in palio, oltre alla coppa, ci sarà anche l'onore, vista la storica rivalità che, da sempre, contrappone i due club.

Inter, Onana l'erede di Handanovic: il profilo del nuovo portiere nerazzurro

Inter-Juventus, come arrivano alla sfida i nerazzurri

L'Inter si presenterà alla gara con la Juventus reduce da una striscia di ben otto vittorie consecutive in campionato, l'ultima delle quali conquistata contro quella Lazio che, fin qui, è stata l'unica squadra a superare i nerazzurri in Serie A. Quella di Simone Inzaghi è una formazione in cui tutto sembra funzionare alla perfezione, con un rendimento che è andato in crescendo in maniera esponenziale con il trascorrere delle settimane.

Inter-Juventus, come arrivano alla sfida i bianconeri

La Juventus, nell'ultimo turno di Serie A, ha superato in rimonta per 4-3 la Roma al termine di un match dalle mille emozioni. I bianconeri, tra campionato e Champions League, non perdono da otto gare, nelle quali hanno conquistato sei vittorie e due pareggi. Le brutte notizie, per Allegri, arrivano però da infermeria e giudice sportivo: per la partita contro l'Inter mancheranno infatti l'infortunato Chiesa, per il quale la stagione è già finita dopo la lesione del legamento crociato anteriore riportata durante la gara con la Roma, e gli squalificati Cuadrado e De Ligt.

Perché Icardi non è l'uomo giusto per la Juventus

Supercoppa Inter-Juventus, il pronostico

Il pronostico, per la sfida di mercoledì, pende tutto dalla parte nerazzurra. L'Inter, fino ad oggi, ha dimostrato di essere la squadra da battere, con la gestione di Simone Inzaghi che ha unito alle qualità tecniche individuali la coralità del gioco collettivo. Non convince invece ancora del tutto la Juventus, che anche contro la Roma, malgrado il successo finale, ha mostrato non pochi passaggi a vuoto. Barella e compagni sono quindi senz'altro favoriti per la conquista del trofeo, ma in gare come queste, in cui tutto si decide in soli novanta minuti, le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter-Juventus, il pronostico: chi vincerà la Supercoppa italiana?

Today è in caricamento