rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Il flop

Irlanda del Nord-Italia 0-0, qualificazioni Mondiali 2022: gli highlights. Disastro azzurro, il Qatar passerà dai playoff

La formazione di Mancini si fa fermare sul pari e cede il primo posto del girone alla Svizzera, che ha superato per 4-0 la Bulgaria

Disastro azzurro. L'Italia, nell'ultima giornata del girone C di qualificazione ai Mondiali 2022, si fa fermare a Belfast sullo 0-0 dall'Irlanda del Nord e, complice la vittoria per 4-0 della Svizzera sulla Bulgaria, sarà costretta ai playoff, già costati cari nel 2017, per cercare un biglietto per il Qatar. A conquistare il primo posto sono infatti gli elvetici, che chiudono a 18 punti, due in più della squadra di Mancini. Un vero e proprio flop per la nostra Nazionale, lontana parente di quella che avevamo ammirato la scorsa estate a Euro 2020.

Tabellone Mondiali 2022 Qatar: calendario, sorteggio e date di tutte le partite

Irlanda del Nord-Italia 0-0: video highlights

L'Italia prova subito a prendere in mano il match e si rende pericolosa già all'8' con un tiro-cross di Di Lorenzo, deviato in corner da Peacock-Farrell. I padroni di casa, però, si difendono con ordine e gli azzurri, malgrado il predominio territoriale, faticano a creare vere e proprie occasioni da gol. Ci prova Insigne al 37' al termine di un contropiede orchestrato da Berardi, ma la sua conclusione è debole e viene parata senza problemi dall'estremo difensore irlandese.

Nella ripresa la formazione di Mancini si fa vedere ancora con un destro di Insigne al 48', ma a rendersi maggiormente pericolosa, un minuto più tardi, è l'Irlanda del Nord con Saville che, lasciato tutto solo in area di rigore, calcia addosso a Donnarumma. Con il passare dei minuti, complici le notizie che arrivano da Lucerna, l'Italia prova ad alzare la pressione e sfiora il gol con Chiesa al 63', ma la manovra azzurra rimane lenta ed impacciata. Mancini getta nella mischia Belotti, Bernardeschi e Scamacca, senza però risultati: l'attacco rimane a secco e adesso, per volare in Qatar, dovremo passare dalla lotteria infernale dei playoff.

Qui gli highlights della partita

Irlanda del Nord-Italia, il tabellino

Irlanda del Nord (4-1-4-1): Peacock-Farrell; Catchart, Flanagan, Evans, Lewis; S. Davis; Dallas, Saville (73' C. Evans), McCann, Whyte (72' Washington); Magennis. A disposizione: Hazard, Southwood, Bradley, McGinn, Taylor, Ferguson, Jones, Galbraith, Brown. All. Baraclough.
Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson (80' Scamacca); Barella (63' Belotti), Jorginho (68' Locatelli), Tonali (46' Cristante); Berardi, Insigne (68' Bernardeschi), Chiesa. A disposizione: Meret, Cragno, Zappacosta, Ferrari, Pessina, Raspadori. All. Mancini.
Arbitro: Kovacs (Romania) Note: ammoniti Tonali e Magennis

Playoff Italia Mondiali 2022: come funziona

Ai mondiali in Qatar è prevista la presenza di 13 nazionali europee, ovvero le 10 vincitrici dei 10 gironi e le 3 vincenti degli spareggi, ai quali prenderanno parte le 10 seconde più le 2 migliori della Nations League non qualificate via gruppi. L'Italia sarà testa di serie perché è già sicura di essere tra le 6 migliori seconde e, pertanto, in semifinale non potrà affrontare una delle altre teste di serie: sicuramente niente sfida immediata con Portogallo, Scozia e Russia (che eventualmente troveremmo in finale), si giocano le ultime due caselle disponibili Repubblica Ceca, Polonia, Svezia e Galles. Le gare di martedì stabiliranno le ultime due partecipanti al playoff, che saranno una fra Finlandia e Ucraina e una fra Olanda, Turchia e Norvegia.

- Portogallo (Girone A), testa di serie
- Svezia (Girone B)
- Italia (Girone C), testa di serie
- Finlandia o Ucraina (Girone D)
- Galles o Repubblica Ceca (Girone E, chi arriva terzo nel Girone sarà comunque
ripescato dalla Nations, una delle due può ancora essere testa di serie)
- Scozia (Girone F), testa di serie
- Olanda/Norvegia o Turchia (Girone G)
- Russia (Girone H), testa di serie
- Polonia (Girone I)
- Macedonia del Nord (Girone J)
- Austria (ripescata Nations League)

Ci saranno tre gruppi da quattro squadre, composte dalle dieci seconde classificate dei vari gironi, più le due migliori della Nations League tra quelle non già qualificate o non già agli spareggi. Ogni nazionale disputerà la semifinale ed eventuale finale. Le tre vincitrici di ogni gruppo andranno direttamente al Mondiale. Le dodici squadre sono divise in sei teste di serie (le migliori seconde dei gironi) e altrettante che non lo sono (le quattro peggiori più le due provenienti dalla Nations League). Il sorteggio del 26 novembre a Zurigo stabilirà la composizione dei tre gruppi. Le partite sono in gara unica. Le semifinali si giocheranno in casa della testa di serie, la sede della finale sarà sorteggiata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irlanda del Nord-Italia 0-0, qualificazioni Mondiali 2022: gli highlights. Disastro azzurro, il Qatar passerà dai playoff

Today è in caricamento