rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Calcio

“Belotti resta al Torino fino a giugno”: Juric respinge Milan, Inter e Fiorentina

Ivan Juric, allenatore del Torino, alla vigilia del match contro il Milan parla anche del futuro dell'attaccante Andrea Belotti. 

Rumors, voci, interessamenti, trattative e alla fine ci pensa Ivan Juric a sbrogliare la matassa. “Andrea Belotti resta al Torino fino a giugno”, è categorico il tecnico dei granata in conferenza stampa quando gli si chiede del futuro del capitano e simbolo della recente storia granata. 

Belotti resta al Torino, l'annuncio di Juric prima del Milan

La risposta dell’allenatore è arrivata oggi durante la conferenza stampa che precede la partita di domani tra il Torino e il Milan in programma a San Siro alle 20,45. Sarà l’ennesimo esame per i granata che con il nuovo allenatore hanno ritrovato lo spirito perduto e sperano di aver iniziato la risalita dopo due stagioni da incubo.

Juric annuncia il futuro di Belotti e gela le pretendenti al bomber granata. Propio il prossimo avversario dei piemontesi, il Milan di Pioli, ha messo gli occhi sul bomber visto che sia Giroud che Ibrahimovic si avviano verso la fine della carriera. Maldini e Massara si muovono e nell’affare potrebbe rientrare Pobega per convincere Cairo a cedere subito a gennaio il giocatore, difficile viste le parole del mister granata.. 

C’è però aria di derby per il futuro dell’azzurro, l’Inter da tempo segue con interesse le vicende del giocatore per avere un’alternativa di valore a Dzeko. Belotti è un’occasione anche se per gennaio Marotta potrebbe avere le mani legate dal bilancio nerazzurra e così la frase di Juric potrebbe essere un assist per l'estate. Infine c’è la Fiorentina che sta valutando tante opzioni per il dopo Vlahovic. Piace Scamacca, si sonda Mayoral e ovviamente non si può non fare un pensiero a Belotti, anche se Italiano vorrebbe un centravanti con caratteristiche leggermente diverse.

Perché Belotti lascerà il Torino?

Per chi si fosse perso le puntate precedenti, viene spontaneo chiedersi perché è sicuro che Andre Belotti lascerà il Torino. Il motivo è semplice: il Gallo è in scadenza di contratto nel 2022 e non rinnoverà l’intesa con i granata. Lo ha annunciato anche il presidente Cairo che ha offerto al calciatore un quadriennale da oltre tre milioni a stagione, ma non ha sbloccato la situazione. L’attaccante vorrebbe lasciare i granata per iniziare una nuova avventura dopo sei anni sotto la Mole. Così il binomio si spezzerà: Juric giura non a gennaio, ultima occasione utile per monetizzare, vedremo cosa ne penseranno i dirigenti granata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Belotti resta al Torino fino a giugno”: Juric respinge Milan, Inter e Fiorentina

Today è in caricamento