rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Calcio

La Juventus Femminile celebra lo scudetto davanti a 40mila tifosi

Ieri sera, prima del posticipo della squadra di Allegri contro la Lazio, uno Stadium gremitissimo ha applaudito Sara Gama e compagne,al quinto tricolore consecutivo. Gravina: "In attesa della finale di Coppa Italia, il tricolore è arrivato a suggello di una stagione esaltante anche in campo internazionale, accorciando il gap tra il nostro calcio femminile e quello europeo"

Come avvenuto nel 2019 dopo la conquista del secondo titolo, la squadra femminile della Juventus ha festeggiato la vittoria del quinto scudetto consecutivo insieme ai circa 40mila spettatori presenti allo ‘Stadium’ di Torino, prima del calcio d’inizio del posticipo tra Juve e Lazio di ieri sera.

“Faccio i complimenti alla dirigenza, alle calciatrici e allo staff tecnico per l’ennesimo successo raggiunto - ha dichiarato il presidente federale Gabriele Gravina - si tratta di un traguardo storico, che rappresenta una vera e propria pietra miliare per il movimento femminile italiano e conferma la qualità dell’organizzazione e della squadra bianconera. In attesa della disputa della finale di Coppa Italia, il tricolore è già arrivato a suggello di una stagione esaltante che ha visto protagonista la Juventus anche in campo internazionale, accorciando in maniera sensibile il gap che da sempre distanzia il calcio femminile italiano da quello europeo. Ciò a conferma della bontà delle scelte e degli investimenti che la società sta facendo da anni in questo settore, trainando il movimento nazionale e avvicinando sempre più nuovi appassionati a questa splendida disciplina”.

In un clima di festa, scandito dagli applausi e dai cori dei tifosi presenti, sono stati il presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani e l’amministratore delegato TIM Retail Marco Sanza a consegnare il trofeo alla capitana Sara Gama. “Ringrazio il presidente Andrea Agnelli per l’ospitalità - queste le parole di Mantovani - la Juventus è la prima squadra italiana a vincere cinque titoli di fila: mi complimento con la società, con Montemurro, i suoi collaboratori e naturalmente con tutte le calciatrici che hanno centrato questa impresa. Farle alzare il trofeo in una cornice così suggestiva, davanti allo 'Stadium' gremito, ci sembrava la ciliegina sulla torta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juventus Femminile celebra lo scudetto davanti a 40mila tifosi

Today è in caricamento