Juve, ecco Kulusevski il ''camaleonte'': un jolly per Sarri

Il centrocampista viene da una stagione straordinaria al Parma con 10 gol e 8 assist ma, oltre a tecnica e corsa, ha messo in mostra un'altra caratteristica molto importante: la duttilità tattica

Dejan Kulusevski (FOTO ANSA)

Per evitare qualche scippo dalle concorrenti, la Juventus si è mossa con largo anticipo per portare a Torino Dejan Kulusevski: già a gennaio i bianconeri hanno definito con l'Atalanta (proprietaria del cartellino), un'operazione da 55 milioni circa per portare il centrocampista metà macedone e metà svedese alla corte di Sarri nella prossima stagione. In molti hanno criticato la spesa giudicata eccessiva, oltretutto per un calciatore che avrebbe terminato la stagione al Parma, dove si trova in prestito, e che quindi sarebbe stato disponibile soltanto dal prossimo campionato. Eppure, chi ha osservato il numero 44 del Parma durante questa stagione, sa bene sia il valore del giocatore, sia quale sia la sua vera arma segreta: la duttilità. 

Kulusevsky, un jolly per la Juve

“Kulu” ha compiuto 20 anni lo scorso 25 aprile, è giovanissimo e viene da una stagione straripante con il Parma, con cui ha messo a segno la bellezza di 10 reti e 8 assist. Numeri da capogiro per un ragazzo classe 2000, che alla sua prima vera annata da protagonista ha messo in mostra tutto il suo repertorio, tanto da attirare le attenzioni dei principali club di A. Alto e con un fisico già formato, Kulusevski è dotato di una grande tecnica con entrambi i piedi, vantando anche un'ottima velocità per un ragazzone alto quasi un metro e novanta. Con il Parma ha giocato un po' ovunque, mettendo in bella vista forse la caratteristica che più ha stregato Sarri e la dirigenza bianconera. Infatti, il 20enne futuro bianconero può ricoprire diversi ruoli da centrocampo in su, andando a sposarsi bene con le varianti tattiche che Sarri ha utilizzato in questa stagione. In un centrocampo a tre, ad esempio, può ricoprire senza problemi il ruolo di mezz'ala, con compiti sicuramente più votati all'attacco, dando una mano in fase di ripiegamento, come spesso lo abbiamo visto fare anche a Parma, dove giocava (nella maggior parte dei casi) decisamente più avanzato. 

In questa stagione Sarri ha anche optato spesso per il trequartista, mettendo in quella posizione Ramsey o Bernardeschi, in un classico 4-3-1-2 con due attaccanti: con questa opzione Kulusevsky potrebbe tranquillamente agire sulla trequarti, con la possibilità di giocare qualche metro più avanti e con la porta a portata di tiro. Diversamente, in caso di un tridente offensivo, soluzione spesso adottata da Sarri, soprattutto in questo finale di stagione, il 20enne potrebbe essere impiegato come esterno, sia a destra che sinistra. Nel Parma di quest'anno ha ricoperto soprattutto questo ruolo, in compagnia di Gervinho e uno tra Cornelius e Inglese, con i risultati che tutti noi abbiamo potuto ammirare partita dopo partita. Se questo non  fosse abbastanza, in casi di emergenza Kulusevsky è stato impiegato anche da prima punta, ruolo che sicuramente non predilige, ma che può ricoprire sia per doti tecniche che fisiche. Insomma un vero e proprio camaleonte, in grado di cambiare “colore” e posizione in base al modulo scelto dall'allenatore o alle situazioni di gioco. Al di là delle qualità del ragazzo, che ricordiamo, ha solo 20 anni, nel calcio di oggi avere in rosa un giocatore da poter impiegare in più zone del campo è una fortuna e un privilegio per ogni allenatore. D'altronde, non è certo un caso se la Juventus ha “sganciato” quella cifra per strapparlo alla concorrenza. Il campo ci saprà dire se è stato un investimento azzeccato, ma Sarri starà già sfregando le mani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci, ottiene una carica istituzionale da record

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Uomini e Donne, l'ex tronista Ludovica Valli: "Sto male, analisi costanti ma mi fido dei medici"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento