rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Calcio

Juventus retrocessa in Serie B? Perché i bookmakers hanno bloccato le scommesse

Le indagini su presunte irregolarità amministrative agitano le acque in casa Juventus, ed hanno portato le agenzie di scommesse a "stoppare" le giocate sulla retrocessione dei bianconeri in serie B

La proroga di quaranta giorni per l’inchiesta sulla “Manovra Stipendi” agita ulteriormente le acque in casa Juventus. La richiesta del procuratore Giuseppe Chiné riguarda un’altra tranche delle indagini sulle presunte irregolarità contestate al club bianconero, dopo quelle che hanno portato alla penalizzazione di 15 punti per la questione plusvalenze, per cui la dirigenza piemontese ha annunciato il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni. Ma questo secondo filone dell’inchiesta, aperto a fine novembre e riguardante gli accordi presi con i giocatori nelle stagioni 2019-20 e 2020-21, potrebbe aggravare la posizione della società e di conseguenza portare ad ulteriori sanzioni.

Per questo motivo, le agenzie di scommesse hanno deciso non permettere più le giocate sull’opzione “Juventus retrocessa: sì”. In sostanza, gli scommettitori non potranno più puntare sulla discesa della formazione bianconera in serie B – a differenza delle altre formazioni – a seguito di una decisione motivata dal timore di un flusso troppo elevato di giocate. Alla luce del campionato disputato dalla squadra di Allegri, la quota di una discesa in cadetteria era originariamente molto alta, poi scesa a seguito della penalizzazione, ma una nuova sanzione potrebbe sortire l’effetto di rivoluzionare completamente l’attuale classifica. Da qui la scelta di non accettare più puntate sulla retrocessione della Juventus, eventualità che non scaturirebbe da demeriti sportivi, ma dalle decisioni delle autorità giudiziarie, e che comporterebbe comunque una copertura economica enorme per corrispondere agli scommettitori la quota per la giocata vincente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus retrocessa in Serie B? Perché i bookmakers hanno bloccato le scommesse

Today è in caricamento