rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Sorteggio ottavi Champions League, ipotesi migliore e peggiore per la Juventus

I bianconeri hanno chiuso la fase a gironi al primo posto grazie alla vittoria contro il Malmoe ed il contemporaneo pareggio del Chelsea con lo Zenit

Un primo posto inaspettato. La Juventus, grazie alla vittoria per 1-0 sul Malmoe ed il contemporaneo pareggio per 3-3 del Chelsea sul campo dello Zenit, ha chiuso in prima posizione il gruppo H di Champions League con i suoi 15 punti, due in più dei Blues. Un piazzamento che permetterà ai bianconeri di essere inseriti in prima fascia nell'urna di Nyon, con il sorteggio per gli ottavi di finale che si svolgerà lunedì 13 dicembre alle 13. Ma le insidie, malgrado il primato, sono comunque dietro l'angolo.

Sorteggio ottavi Champions League, regolamento e possibili avversarie della Juventus 

La Juventus sarà inserita tra le teste di serie insieme alle altre sette vincitrici dei rispettivi gironi, ovvero Manchester City, Liverpool, Ajax, Real Madrid, Bayern Monaco, Manchester United e Lilla. Nell'altra urna, invece, le seconde classificate: Paris Saint-Germain, Atletico Madrid, Sporting Lisbona, Inter, Benfica, Salisburgo, Chelsea e Villareal. Per regolamento non si possono incontrare due squadre della stessa Nazione (quindi i bianconeri non potranno pescare l'Inter) e che si sono già affrontate nei gironi (quindi per gli uomini di Allegri niente Chelsea). Possibili avversarie della Vecchia Signora sono quindi Psg, Atletico Madrid, Sporting Lisbona, Benfica, Salisburgo e, nell'eventualità Villareal.

Juventus, sorteggio ottavi Champions League: ipotesi migliore e peggiore

Il sorteggio più morbido, per la Juventus, sarebbe quello che vedrebbe accoppiati Chiellini e compagni agli svizzeri del Salisburgo o ai portoghesi del Benfica. Non male neanche una sfida contro Sporting Lisbona o Villareal, tutte formazioni ampiamente alla portata dei bianconeri. Assolutamente da evitare invece il Paris Saint-Germain del tridente Mbappé-Messi-Neymar: un incrocio con i francesi, per la squadra di Allegri, sarebbe quasi proibitivo, azzerando, di fatto, il vantaggio di aver chiuso la fase a gironi al primo posto. Attenzione poi all'Atletico Madrid di Simeone: i Colchoneros, malgrado non siano imbattibili, sono sempre avversario ostico, soprattutto in un doppio confronto ad eliminazione diretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorteggio ottavi Champions League, ipotesi migliore e peggiore per la Juventus

Today è in caricamento