Martedì, 20 Aprile 2021

Juventus, svelata la terza maglia per la stagione 2020/2021

Arancione con macchie nere il design scelto dal club

Foto di repertorio

Arancione con macchie nere. Questo il design della terza maglia della Juventus per la stagione 2020/2021, la prima con Andrea Pirlo sulla panchina. La divisa, realizzata da Adidas, è stata ufficialmente svelata sul sito ufficiale del club, con Dybala, Cristiano Ronaldo, Chiellini, Douglas Costa, Ramsey, De Sciglio, Sara Gama e Lisa Boattin tra i testimonial. "Volevamo creare le tre divise della Juventus per la stagione 2020/21 attraverso la lente dell'arte - ha spiegato Francesca Venturini, la designer Adidas che ha contribuito alla creazione delle maglie -. I modelli che siamo stati in grado di realizzare dimostrano come il mondo del design e dell'arte possono sposarsi. La Juventus è un club che è sinonimo di innovazione ed è leader globale nel calcio, ci siamo quindi concentrati su come portare elementi unici in ciascuna divisa. Per la terza maglia utilizzando l'arancione per la prima volta nella storia del club".

Juventus, l'obiettivo è tornare grandi in Europa

Una scelta innovativa, che "attraverso un'espressione di vitalità - sottolinea il club - vuole riflettere lo spirito della squadra in campo". E proprio sul campo la Juventus, dopo un'annata in chiaroscuro, sarà chiamata a dare risposte. L'ultima stagione si è infatti sì conclusa con la conquista dello scudetto, ma anche con i ko in Supercoppa e Coppa Italia e la precoce eliminazione in Champions League per mano di un modesto Lione. Un bilancio al di sotto delle aspettative, che ha spinto la dirigenza a dare il benservito a Maurizio Sarri per affidare la squadra nelle mani dell'ex faro di centrocampo Andrea Pirlo. E proprio al campione del mondo 2006 spetterà il compito di riportare la Vecchia Signora tra le grandi d'Europa.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, svelata la terza maglia per la stagione 2020/2021

Today è in caricamento