rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Serie A

Juventus, Vlahovic e Zakaria scalpitano: la probabile formazione con il Verona

L'attaccante serbo ed il centrocampista svizzero, arrivati a Torino nella sessione invernale di mercato, dovrebbero trovare spazio fin dall'inizio nella gara contro gli scaligeri

Due acquisti chiamati a far svoltare una stagione fin qui sottotono. Dusan Vlahovic e Denis Zakaria, acquistati dalla Juventus rispettivamente da Fiorentina e Borussia Monchengladbach in questa sessione invernale di mercato, sono i colpi piazzati dai bianconeri per andare a caccia di uno dei primi quattro posti in campionato, che garantiscono l'accesso alla prossima edizione della Champions League. Due giocatori destinati a recitare un ruolo da protagonisti non solo nel presente, ma anche nel futuro: attorno a loro, rispettivamente classe 2000 e 1996, la Vecchia Signora vuole infatti costruire un progetto ambizioso, che possa riportare il club al vertice del calcio italiano.

Vlahovic: "Qui per diventare grande"

Juventus, la probabile formazione contro il Verona: subito in campo Vlahovic e Zakaria

Vlahovic e Zakaria, appena arrivati a Torino, potrebbero subito trovare spazio fin dall'inizio nella gara contro il Verona, primo impegno dei bianconeri dopo la sosta del torneo. Farà certamente parte della formazione titolare il centravanti serbo, che guiderà l'attacco nel 4-2-3-1 bianconero, mentre qualche dubbio rimane ancora sul conto del centrocampista svizzero, arrivato soltanto da pochissimi giorni alla corte di Allegri. La squalifica di Locatelli, tuttavia, potrebbe spalancare le porte dell'esordio all'ex giocatore del Borussia Monchengladbach, pronto ad affiancare Arthur in mezzo al campo.

Per il resto il tecnico non sembra avere molti dubbi, con Danilo, Bonucci, De Ligt e Pellegrini (Alex Sandro è positivo al Covid) a comporre la linea difensiva ed il trio formato da Cuadrado, Dybala e McKennie sulla trequarti. Ma a far compiere il salto di qualità alla truppa bianconera, in questa seconda parte di stagione, dovranno essere i due nuovi arrivati.

Juventus, un febbraio su tre fronti

Quello contro il Verona sarà soltanto il primo impegno di un mese particolarmente impegnativo per la Juventus. Dybala e compagni, oltre che in campionato, dove spicca lo scontro diretto in chiave Champions contro l'Atalanta del prossimo 13 febbraio, saranno infatti impegnati anche in Coppa Italia, competizione in cui affronteranno giovedì 10 il Sassuolo nei quarti di finale, e in Champions League, dove il 22 febbraio faranno visita agli spagnoli del Villareal nell'andata degli ottavi di finale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Vlahovic e Zakaria scalpitano: la probabile formazione con il Verona

Today è in caricamento