Lunedì, 25 Ottobre 2021
Calcio

Verso Lazio-Inter, buone news per Sarri: Immobile c'è, torna anche Zaccagni

Il bomber di Torre Annunziata si è riaggregato al gruppo e sarà disponibile, forse non per tutti i 90'. Il centrocampista romagnolo, dopo lo stop per un stiramento, torna tra i convocati

A quarantotto ore di distanza dalla sfida dell’Olimpico contro l’Inter, la Lazio trova due buoni motivi per sorridere. Nel pomeriggio di ieri, infatti, Ciro Immobile si è riaggregato al gruppo svolgendo la regolare seduta di allenamento, e figurerà quindi nell’elenco dei convocati per il big-match contro i nerazzurri. Ma a ritornare tra i disponibili sarà anche Mattia Zaccagni: il centrocampista romagnolo ha trovato poco spazio in questo avvio di campionato, timbrando appena tre presenze e 141’ in campo causa uno stiramento che lo ha costretto a fare da spettatore nelle sfide contro Torino, Roma, Lokomotiv Mosca e Bologna. Smaltito un dispettoso attacco influenzale, è tornato tra i disponibili pronto a dare il suo contributo alla causa biancoceleste.

Altro discorso sembra essere, invece, quello legato all’oggettivo minutaggio che mister Sarri riserverà ad Immobile sabato pomeriggio. L’imminente tour de force della Lazio – sette incontri in tre settimane – impone prudenza, per evitare ricadute e quindi di dover rinunciare nuovamente al bomber di Torre Annunziata con l’agenda imballata di impegni.
La soluzione più...immediata sarebbe quella della staffetta con Vedat Muriqi, peraltro andato a segno su rigore in nazionale nel match valevole per la qualificazione ai mondiali che ha visto il “suo” Kosovo pareggiare 1-1 contro la Georgia. Ma il rendimento sin qui offerto dall’attaccante continua a non essere all’altezza delle aspettative (due le reti in 42 presenze totalizzate). Al punto che i rumors parlano di un contatto tra il giocatore e quel Fenerbahçe che lo riaccoglierebbe a braccia aperte, memore dei 17 sigilli risalenti alla stagione 2019/2020.

Da qui, lo studio di soluzioni alternative. Come quella dell’impiego di un “falso nueve” in corso d’opera. Ruolo a cui si potrebbe adattare Pedro ma anche Felipe Anderson, con l'opzione relativa al brasiliano che potrebbe, quindi, prevedere un impiego proprio di Zaccagni, ora nuovamente utilizzabile. Più delineate, invece, le scelte legate al centrocampo con Leiva, Luis Alberto ed una delle bestie nere dell’Inter, Milinkovic Savic (oggetto del desiderio dei nerazzurri, oltre che della Juventus e di un Manchester che riflette sul dopo Pogba) ed in difesa, dove il posto dello squalificato Acerbi sarà preso da Patric o Radu e sull’out destro Marusic e Lazzari daranno vita al solito ballottaggio per aggiudicarsi un posto nell’undici titolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Lazio-Inter, buone news per Sarri: Immobile c'è, torna anche Zaccagni

Today è in caricamento