rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Il caso

Milan, Leao non rinnova: addio in estate?

Sempre più in salita la strada per un accordo tra club e portoghese: a fine stagione potrebbe già arrivare il divorzio

Un periodo che più buio di così non si può. Il Milan, reduce da tre sconfitte consecutive nelle quali ha incassato complessivamente dodici reti e da una sola vittoria in questo 2023, deve fare i conti anche con il caso Leao. Il rinnovo dell'attaccante, che ha un contratto che andrà in scadenza il 30 giugno 2024, sembra infatti farsi di giorno in giorno sempre più difficile. Vero e proprio nodo della questione la clausola rescissoria da inserire nel nuovo accordo: il club rossonero vuole mantenere i 150 milioni del contratto attuale, mentre il portoghese, al contrario, spinge per dimezzarla. Una situazione di stasi, che ha portato ad un brusco raffreddamento dei rapporti tra la dirigenza e lo staff del giocatore.

La proposta di dimezzamento della clausola rescissoria è infatti ritenuta inaccettabile dal Milan, che si starebbe già preparando ad un futuro senza Leao. In caso di mancato rinnovo, il Diavolo potrebbe decidere di lasciar partire il giocatore già in estate, così da monetizzare al meglio dalla sua cessione e muoversi sul mercato in tempo idoneo per andare alla ricerca di un suo sostituto. Lo scenario che i rossoneri vogliono assolutamente scongiurare è infatti uno: evitare che Leao possa arrivare a scadenza e lasciare Milano a parametro zero. Un colpo che sarebbe durissimo per le casse del club.

Senza l'accordo di rinnovo, tuttavia, è difficile pensare che eventuali acquirenti possano eguagliare la super offerta di 120 milioni di euro presentata la scorsa estate dal Chelsea: le società interessate, consci del timore del Milan di perdere a zero il portoghese, potrebbero giocare al ribasso, non spingendosi oltre gli 80/90 milioni. Cifra, comunque, che permetterebbe ai rossoneri di investire su un profilo che possa raccogliere l'eredità di Leao.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, Leao non rinnova: addio in estate?

Today è in caricamento