rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calciomercato

Milan, allarme difesa: rinforzo in arrivo?

I rossoneri, nelle tre amichevoli giocate negli Stati Uniti, hanno incassato complessivamente sei reti

Tra le note non certo liete della tournée statunitense appena terminata dal Milan c'è senza dubbio il rendimento tutt'altro che eccelso offerto dal reparto difensivo. I rossoneri, nelle sfide giocate contro Real Madrid, Juventus e Barcellona, in cui sono arrivate tre sconfitte (con i bianconeri ai calci di rigore), hanno incassato complessivamente sei reti, mostrando meccanismi e movimenti ancora poco rodati. Un piccolo campanello d'allarme che sta facendo meditare la dirigenza, che, da qui alla chiusura della sessione estiva del mercato, potrebbe correre ai ripari mettendo a disposizione del tecnico Stefano Pioli un nuovo rinforzo.

Milan, idea Lenglet per la difesa

Il pacchetto di centrali difensivi del Milan, ad oggi, può contare su Tomori, Thiaw, Kalulu e Kjaer, mentre ha lasciato la compagnia Gabbia, passato al Villarreal. L'idea dei rossoneri, fino a pochi giorni fa, era quella di completare il reparto con un profilo giovane e futuribile, mentre adesso, date le difficoltà emerse negli States, la dirigenza potrebbe optare per un giocatore maggiormente esperto. Il profilo finito nel mirino sarebbe quello di Clement Lenglet, rientrato al Barcellona dopo il prestito al Tottenham. Il francese, che in passato ha vestito anche le maglie di Nancy e Siviglia (per lui anche 15 presenze con la Nazionale transalpina), è valutato dai blaugrana attorno ai dieci milioni di euro: una cifra ritenuta accessibile dal Diavolo, che conta di incassare un piccolo tesoretto dalla cessione di De Ketelaere, ormai ad un passo dall'Atalanta. E nelle prossime ore il Milan potrebbe presentare ai catalani la prima vera e propria offerta per il centrale classe 1995.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, allarme difesa: rinforzo in arrivo?

Today è in caricamento