Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Luca Zanimacchia si sblocca, con lui la Cremonese mette le ali

L'ex juventino prima della sosta ha segnato il primo gol in B, adesso per la vice capolista un trittico terribile: Benevento e Brescia fuori, Pisa in casa nel turno infrasettimanale

Con lui la Cremonese ha messo le ali. Luca Zanimacchia, 23 anni, scuola Juventus, è una delle rivelazioni della squadra di Pecchia, che insidia il primato del Pisa in cima alla classifica della serie B dopo sette giornate. Prima della sosta, l’esterno offensivo grigiorosso si è sbloccato, punendo la Ternana con il suo primo gol in B. E ora nel mirino c’è il Benevento, che la Cremonese affronterà domenica alle 14 al Vigorito, prima del derby a Brescia e della partitissima allo Zini contro il Pisa. Saranno due settimane di fuoco. “Proveremo a vincerle tutte, ci aspettano tre partite importanti. Ma è ancora presto per dire che sono già decisive e per capire cosa accadrà alla fine della stagione”, le parole dell’attaccante lombardo, che ha aggiunto: “E’ presto per dire dove possiamo arrivare. Abbiamo iniziato bene e dobbiamo continuare su questa strada, lavorando bene in settimana. Il resto sarà solo una conseguenza”.

Dopo le esperienze nella seconda divisione spagnola (Real Saragozza) e nella nostra serie C (Juventus Under 239, Zanimacchia è partito forte anche in cadettiera… “La serie B è un campionato diverso, ma mi sto adattando. Ma abbiamo fatto bene di squadra, vincendo e facendo punti. Siamo giovani, ma abbiamo tutti una buona esperienza alle spalle. E i più ci danno una grossa mano, con il loro carisma. A livello persona, forse non mi aspettavo di giocare così tanto. La competizione interna è forte, e tutti vogliamo dare il massimo per avere un posto in campo il sabato”.

Prima tappa del tour de force grigiorosso a Benevento: “Non ci sono partite facili. Contro la Ternana, ad esempio, è stata dura. Il Benevento è una grande del campionato e lotterà per andare in A, ma l’affronteremo come facciamo con le altre, cercando sempre di vincere”.

Magari con un altro centro di Zanimacchia: “Sbloccarmi è stata una soddisfazione enorme. Un gol importante per la squadra, che viene prima di ogni cosa. Pecchia ce lo ripete ogni giorno: se facciamo bene tutti, avremo anche occasioni individuali per fare gol e metterci in mostra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Zanimacchia si sblocca, con lui la Cremonese mette le ali

Today è in caricamento