rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Lo stop

Milan, si ferma ancora Maignan: condizioni e tempi di recupero

Il portiere francese, che era sul punto di riprendere il suo posto tra i pali, ha accusato un nuovo problema al polpaccio

Era ormai pronto a riprendere il suo posto tra i pali, ma Mike Maignan, nella settimana che avrebbe dovuto portare al suo rientro, si è fermato di nuovo. Il portiere francese, che scalpitava per un posto da titolare per la partita con il Monza, ha infatti accusato un nuovo problema al polpaccio dopo quello che lo aveva messo ko nelle scorse settimane. L'estremo difensore ha accusato il fastidio nel corso dell'allenamento personalizzato svolto oggi a Milanello e, subito fermatosi, si è immediatamente recato al centro medico per svolgere gli esami strumentali del caso per valutare l'entità dell'infortunio.

I tempi di recupero

Gli esami a cui si è sottoposto Maignan hanno evidenziato una lesione al muscolo soleo della gamba destra, con le sue condizioni che saranno rivalutate tra dieci giorni. Il rischio, per il Milan, è quindi quello di rivedere il proprio portiere solamente nel 2023, dopo il Mondiale. Una brutta notizia per il tecnico Stefano Pioli, che era pronto a contare sull'ex Lille non solamente per la sfida di campionato contro il Monza, ma anche per quella di Champions League contro la Dinamo Zagabria, in programma il prossimo 25 ottobre e determinante ai fini del passaggio del turno. A difendere i pali rossoneri, con ogni probabilità, toccherà invece ancora al romeno Ciprian Tatarusanu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, si ferma ancora Maignan: condizioni e tempi di recupero

Today è in caricamento