rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Atalanta credici, il Manchester United è una polveriera tra stelle arrabbiate e crisi di risultati

L’Atalanta mercoledì sera sfida in Champions League il Manchester United, serve un’impresa forse non impossibile.

Da una parte le stelle strapagate di un club tra i più ricchi del mondo, dall’altra una squadra che anno dopo anni cresce sempre di più con competenza, organizzazione e talento in campo. Manchester United-Atalanta è ancora una volta Davide contro Golia, con i bergamaschi nelle vesti della sfavorita, nonostante Gasperini abbia ritrovato una squadra brillante dopo la sosta per le Nazionale come dimostra il 4-1 con l’Empoli.

Manchester United-Atalanta, l’impresa è possibile per la Dea

Certo i Red Devils non sono i toscani, ma anche in paradiso ci sono dei problemi. L’estate aveva lanciato in orbita lo United con tre colpi di mercato straordinari: in poche settimane sono arrivati alla corte di Solskjaer Sancho, Varane e soprattutto Cristiano Ronaldo. Una pioggia di soldi per tre superstar, ma solo il portoghese sta facendo davvero la differenza.

Il centrale arrivato dal Real Madrid contro l’Atalanta non ci sarà per infortunio, mentre il funambolico inglese che al Borussia Dortmund metteva a ferro e a fuoco le difese avversarie non ha praticamente mai inciso, i numeri dicono zero gol e solo due assist, peggior inizio di stagione di sempre in carriera. I singoli non brillano e i risultati scarseggiano, il Manchester United arriva alla sfida contro la Dea dopo la sconfitta 4-2 con il Leicester, il pari con l’Everton e i ko con Aston Villa e West Ham, inframezzati dal successo all’ultimo respirto con il Villareal.

Da Pogba a Cristiano Ronaldo: le stelle del Manchester United contro Solskajer

Se non è crisi poco ci manca, e Solskjaer è nell'occhio del ciclone. Il norvegese è stato confermato oggi dalla società, ma ormai da mesi si rincorrono le voci su un suo esonero e anche i bookmakers puntano su un allontamento prima della fine della stagione. 

Il Manchester United è una polveriera e lo si capisce anche dal pensiero di Pogba che dopo la sconfitta con il Leicester ha parlato di ko giusto e meritato e di un certo senso di frustrazione. Prima di lui Cristiano Ronaldo non aveva preso per niente bene l’esclusione dall’undici titolare nel match contro l’Everton. Tante difficoltà che potrebbero rendere la vita più facile all’Atalanta che cerca la sua notte da sogno a Old Trafford, una serata in cui scrivere un’altra pagina della lunga storia della Dea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta credici, il Manchester United è una polveriera tra stelle arrabbiate e crisi di risultati

Today è in caricamento