rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Mbappé, quale futuro? Il PSG non si arrende

L'attaccante francese va in scadenza di contratto con il PSG, il Real Madrid fiuta il colpo, ma Leonardo è fiducioso

Sono giorni caldi e i prossimi lo saranno ancora di più. Kylian Mbappé va in scadenza di contratto con il PSG a fine stagione e non ha ancora firmato il rinnovo. I tempi stringono perché dal primo gennaio potrà firmare un preaccordo con un altro club senza dover interpellare il suo attuale club che così a fine stagione lo saluterebbe gratis.

La situazione è delicata, il francese negli scorsi mesi ha avuto alcune frizioni sia con la società, le offerte di Leonardo sono state tante, e molto ricche, ma mai le ha accettate, e anche con la critica. In Francia gli chiedono sempre di più, soprattutto in Nazionale, nonostante i suoi 23 anni. Per questo sono in tanti a pensare che alla fine il fenomenale attaccante non continuerà la sua avventura nel Paris Saint Germain, dove tra l’altro non è trattato come la stella più brillante, a maggior ragione dopo l’approdo di Messi sotto la Torre Eiffel. 

Mbappé, il PSG ci crede: le parole di Leonardo

Il pensiero non è però condiviso da Leonardo, uomo mercato per eccellenza del dream team parigino che non ha nessuna intenzione di arrendersi. Per lui il rinnovo arriverà, come ha dichiarato oggi: “Abbiamo ancora buone possibilità ed è chiaro che noi vorremmo trattenerlo a vita, io ci credo”. Il brasiliano regala speranze ai tifosi, forse con un pizzico di entusiasmo di troppo. 

Non è infatti un mistero che il Real Madrid è da tempo sulle tracce di Mbappé e Florentino Perez ha tutte le intenzioni di intensificare il pressing già nei prossimi giorni. Qualche settimana fa il presidente delle merengues aveva detto di aspettarsi novità già il primo gennaio. Un segnale per l’accordo che porterbbe il francese in Spagna, alla corte di Ancelotti, dove sarebbe al centro del progetto tecnico, e non solo, di uno dei club più importanti del mondo che tra l’altro gli garantirebbe uno degli ingaggi più alti a livello planetario. 

La battaglia non è ancora finita, Leonardo è fiducioso, Perez anche, l’ultima parola spetterà a Mbappé che non si espone, non parla, pensa solo a giocare, ma a breve dovrà dare la sua risposta definitiva. Il momento delle scelte sta per arrivare.  
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mbappé, quale futuro? Il PSG non si arrende

Today è in caricamento