Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Mbappé al Real Madrid, il PSG si arrende: l'annuncio di Florentino Perez

Kylian Mbappè è sempre più vicino al Real Madrid, i protagonisti oggi sono usciti allo scoperto con dichiarazioni importanti.

Il PSG sta per pedere una delle sue stelle. Kylian Mbappè è uscito allo scoperto nelle scorse ore in una lunga imtervista all'Equipe dove ha parlato del suo complicato momento. "In estate ho chiesto la cessione" ha ammesso il francese "Non volevo rinnovare e ho deciso di partire subito in modo che il club potesse dal mio trasferimento reperire i soldi per acquistare il sostituto". Ragionamento quasi più da dirigente che da calciatore. Il problema è che i pargini si sono messi di traverso, hanno rifiutato l'offerta da oltre 150 milioni del Real Madrid e quindi l'addio è saltato. 

Mbappé al Real Madrid: affare vicinissimo

Il quadro da agosto non è cambiato, anzi per il PSG è addirittura peggiorato. Leonardo ha presentato una mega offerta di rinnovo al giovane bomber, si parla di 40 milioni di euro all'anno, che è stata rispedita al mittente con un secco "no". La trattativa si è interrotta e non riprenderà perchè Mbappè ha già deciso di lasciare la Francia. 

L'arrivo di Messi unito alla permanenza di Neymar rischia di oscurare la luce della stella ex Monaco, proprio per questo non arriverà il rinnovo di contratto che scadrà nel 2022. L'addio è certo e avverrà a fine stagione, per di più a parametro zero, e la prossima destinazione non è un mistero.

Florentino Perez annuncia Mbappé al Real Madrid

Mbappè andrà al Real Madrid, oggi è uscito allo scoperto anche Florentino Perez, presidente del club spagnolo, fissando la data: "A gennaio avremo notizie di Mbappé. Speriamo di poter risolvere tutto l’1 gennaio”. L'attaccante non arriverà alla corte di Ancelotti subito, ma a partire dalla prossima stagione quando il suo contratto sarà scaduto.

Il super colpo di mercaro diventerà quindi realtà e sarà un affare con pochi precedenti. Le merengues si assicurano un giocatore dalle qualità straordinarie di soli 23 anni, capace di segnare oltre 160 gol in 250 presenze tra i professionisti. Tutto senza dover pagare un euro per il cartellino, non sono invece ancora note le cifre dell'ingaggio che sarà comunque tra i più alti del mondo. Per il PSG è una sconfitta su sutti i fronti, anche su quelllo economico visto che nel 2017 i parigini pagarono Mbappè 175 milioni di euro e, quattro anni dopo, lo lasceranno andare più forte e maturo gratis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mbappé al Real Madrid, il PSG si arrende: l'annuncio di Florentino Perez

Today è in caricamento