Giovedì, 28 Ottobre 2021
La scelta

Mirante o Tatarusanu: chi sarà il portiere titolare del Milan?

L'ex romanista, ingaggiato dopo l'infortunio di Maignan, sfida il rumeno per un posto tra i pali rossoneri

È già finito il 2021 di Mike Maignan. Il portiere francese, nella giornata di ieri, si è sottoposto ad un intervento in artroscopia al polso sinistro, con una prognosi di dieci settimane. Uno stop che ha spinto il Milan ad intervenire immediatamente sul mercato degli svincolati ingaggiando l'esperto Antonio Mirante, fermo dopo l'esperienza alla Roma. L'ex giallorosso andrà ad affiancare il rumeno Ciprian Tatarusanu, arrivato a Milanello nell'estate 2020. Per il tecnico Stefano Pioli, adesso, si apre il dilemma su a chi affidare la porta della difesa rossonera in attesa del rientro di Maignan.

Mirante o Tatarusanu, chi sarà il titolare

Nella partita contro il Verona tra i pali ci sarà sicuramente Tatarusanu, visto anche il periodo di inattività da cui viene Mirante, il quale avrà bisogno di qualche settimana per rientrare in piena forma. Motivo per cui il rumeno dovrebbe essere preferito all'ex romanista anche nelle gare successive, ma attenzione, una volta che Mirante sarà pienamente arruorabile Pioli potrebbe decidere di affidare a lui la custodia della porta rossonera. Tatarusanu non affronta infatti una stagione da titolare dall'esperienza al Nantes del 2018/2019, mentre il neo arrivato, negli ultimi anni, ha giocato con regolarità, anche se alla Roma si è spesso alternato con gli altri portieri presenti in rosa. Per il rumeno decisivo sarà quindi l'impatto nelle prossime gare: se dovesse convincere potrebbe essere confermato titolare, altrimenti, in caso di qualche sbavatura, è pronto Mirante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirante o Tatarusanu: chi sarà il portiere titolare del Milan?

Today è in caricamento