rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Mondiali Qatar 2022

Mondiali 2022 Qatar, girone E: i convocati della Germania

Il c.t. Flick rinuncia per scelta tecnica a Hummels ed all'interista Gosens, e dovrà fare a meno degli infortunati Reus, Witrz, Werner e Nmecha. C'è però Mario Götze, a cinque anni esatti dall’ultima apparizione in nazionale

Prende forma tra gioventù ed esperienza, graditi ritorni e sorprese, passando per esclusioni dettate da problemi fisici - ma anche da precise scelte tecniche - la lista dei convocati della Germania per Qatar 2022. Il commissario tecnico Hansi Flick ha ufficialmente sciolto le riserve in merito ai 26 che prenderanno parte alla kermesse iridata: esordio previsto per il 23 novembre contro il Giappone, ed a seguire gli impegni contro Spagna e Costarica. Nell’elenco non è presente chi non è stato in grado di dare garanzie fisiche, ed il caso di Marco Reus, capitano del Borussia Dortmund, ormai dai due mesi alle prese con un problema alla caviglia che ne ha notevolmente limitato l’apporto, ma anche di Florian Wirtz, diciannovenne talento del Leverkusen che nella scorsa primavera è finito sotto i ferri per un intervento al crociato. Ma resta l’attacco tedesco quello più colpito da defezioni causa infortuni: sono stati obbligati al forfait anche Timo Werner (strappo alla sindesmosi della caviglia sinistra durante la sfida di Champions League giocata col suo Lipsia contro lo Shakhtar) e Lukas Nmecha, capocannoniere del Wolfsburg, k.o. per un problema al ginocchio.

Ma c’è anche chi, contro ogni pronostico, non parteciperà alla spedizione pur godendo di ottima salute. Il riferimento a Mats Hummels, colonna del Borussia Dortmund e campione del Mondo nel 2014, estromesso dai 26, ma anche al terzino dell’Inter Robin Gosens, ruolo per cui è stata data preferenza al capitano del Friburgo Günter e nel quale è spendibile la coppia del Lipsia formata da Klostermann e Raum. Tornerà a vestire la casacca della Mannschaft Mario Götze, a cinque anni esatti dall’ultima apparizione, lo faranno ancora le stelle Neuer, Muller, Sanè, Gundogan e Rudiger. Curiosità per le chiamate a sorpresa, come quella di Armel Bella-Kotchap, centrale difensivo del Southampton, ma anche del fromboliere Niclas Füllkrug, praticamente un esordiente nella nazionale maggiore premiato per lo scintillante inizio di stagione col Werder Brema (10 centri nelle prime tredici di Bundesliga). E non mancherà la gioventù: il diciannovenne Jamal Musiala, stellina del Bayern ed i due “Gen Z” d’oro del Dortmund, Karim Adeyemi e quel Youssoufa Moukoko che compirà 18 anni proprio il giorno della cerimonia inaugurale di Qatar 2022. E se non è un segno del destino questo…

​I convocati della Germania per Qatar 2022

PORTIERI: Neuer (Bayern Monaco), Ter Stegen (Barcellona), Trapp (Eintracht Francoforte).

DIFENSORI: Kotchap (Southampton), Ginter (Friburgo), Günter (Friburgo), Kehrer (West Ham), Klostermann (Lipsia), Raum (Lipsia), Rudiger (Real Madrid), Schlotterbeck (Borussia Dortmund), Sule (Borussia Dortmund).

CENTROCAMPISTI: Brandt (Borussia Dortmund), Goretzka (Bayern Monaco), Gotze (Eintracht Francoforte), Gundogan (Manchester City), Havertz (Chelsea), Kimmich (Bayern Monaco), Musiala (Bayern Monaco), Muller (Bayern Monaco).

ATTACCANTI: Karim Adeyemi (Borussia Dortmund), Fullkrug (Werder Brema), Gnabry (Bayern Monaco), Hofmann (Borussia Moenchengladbach), Moukoko (Borussia Dortmund), Sanè (Bayern Monaco).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali 2022 Qatar, girone E: i convocati della Germania

Today è in caricamento