rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Mondiali 2022, il grande flop degli "italiani"

L'Italia in Qatar nemmeno c'è arrivata e chi gioca nel nostro Paese, in molti casi, ha già la valigia pronta. 

Sono partiti in 65 e quasi la metà è già fuori. Sono i giocatori delle squadre italiane che sono volati ai Mondiali 2022 in Qatar per vivere il proprio sogno, ma in 27 sono già stata eliminati dopo i gironi che si sono conlusi oggi. Ne restano quindi 38 e curiosamente, mentre quelli del massimo torneo vivono fortune alterne, quelli del campionato cadetto sono tutti gli ottavi: Cheddira (Bari) con il Marocco, Karacic (Brescia) con l'Australia e Glik (Benevento) con la Polonia. 

Tabellone Mondiali 2022: calendario, data e orario (diretta tv Rai 1 Rai 2 e streaming Rai Play) di tutte le partite 

Mondiali 2022: gli "italiani" eliminati

Con il flop della Danimarca sono usciti di scena Maehle e Kjaer, con quello del Belgio hanno detto addio ai sogni di gloria De Katelaere e Lukaku, mentre l'uscita di scena della Serbia taglia, e non di poco, la lista degli "italiani"in Qatar: Djuricic, i due MIlinkovic-Savic, Lukic, Radonjic, Lazovic, Kostic, Ilic, Milenkovic e Jovic tornano nel nostro campionato dopo una cocente delusioni che le rispettive squadre sperano possano smaltire in fretta. 

Tre i giocatori dell'Uruguay pronti a rientrare in Italia, Vecino, Mathias Olivera e Vina, quattro quelli del Camerun, Hongla, Ebosse, Onana, che in realtà era stato messo fuori squadra dopo le prime due giornate e Anguissa. Aereo di ritorno prenotato anche per Ballo Touré del Senegal, Vazquez e Lozano del Messico, Bronn della Tunisia e Ampadu del Galles.

Quasi la metà degli "italiani" al Mondiale hanno detto addio, in 38 ripartono dagli ottavi di finale per provare a portare un pezzo di Coppa del Mondo nel nostro Paese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali 2022, il grande flop degli "italiani"

Today è in caricamento