rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Brasile 2014

Dramma Neymar, vertebra rotta: Mondiale finito

Il responso dei medici nella notte, dopo la partita con la Colombia e la ginocchiata di Zuniga: "Frattura della terza vertebra lombare". Addio sogni mondiali, il medico del Brasile: "Non c'è possibilità che possa giocare"

ROMA - Duecento milioni di brasiliani si erano seduti sulle sue spalle. Lui li ha sostenuti, li ha retti e ha regalato loro un giro in prima classe nel "fùtbol bailado" tutto gioia e fantasia. Quattro gol in cinque partite, giocate funamboliche, accelerazioni da paura e una freddezza da alieno. E' diventato la speranza, il simbolo, l'idolo, la preghiera: quasi e più del Cristo Re sul Corcovado. Da solo, o quasi, ha portato il suo Brasile nella semifinale del Mondiale dei Mondiali. Ma da oggi toccherà ai suoi compagni scacciare il fantasma di un altro Maracanazo perché Neymar da Silva Santos Júnior non sarà più in campo. Neymar, il crack, il fenomeno, ha fatto crac. E per lui il torneo è al capolinea. 

Il responso dei medici nella notte dopo la partita con la Colombia - vinta 2-1 - e dopo la ginocchiata di Zuniga, è stato da incubo: "Frattura della terza vertebra lombare". Così non si gioca. Per l'asso del Brasile la prognosi è di almeno un mese di stop, durante il quale dovrà portare un busto. 

Il giocatore ora indossa una "cinta" protettiva ma non ha intenzione di lasciare i suoi. Neymar si è già unito ai compagni ripartiti verso il ritiro di Teresopolis e da quanto fanno sapere fonti della Cbf, ha tutte le intenzioni di restare alla Granja Comary con i compagni di nazionale fino a quando continueranno la loro avventura mondiale.

"E' una frattura, e non c'è assolutamente la possibilità che ora possa giocare - ha detto uno dei medici della Selecao, Rodrigo Lasmar -. C'e' troppo poco tempo per recuperare da un problema del genere. Ora vedremo quale sarà l'esatta prognosi, intanto faremo altri esami, ovvero tutti quelli che riteniamo siano necessari". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma Neymar, vertebra rotta: Mondiale finito

Today è in caricamento