Sabato, 25 Settembre 2021
Mondiali di calcio

Olanda-Costarica, gli orange contro la favola del torneo

Non esistono precedenti ufficiali tra le nazionali maggiori di Olanda e Costarica. L'Olanda non conosce mezze misure ai Mondiali da 12 partite: 10 vittorie e 2 sconfitte

Il Costarica batte l'Olanda. Purtroppo per i 'Ticos', però, si tratta solo dell'esito del sondaggio lanciato dalla Fifa sui social network per chiedere agli internauti per chi faranno il tifo nel quarto di finale in programma domani all'Arena Fonte Nova di Salvador. Nella realtà, la formazione di Pinto ha ben poche chance di superare gli Orange, finalisti nel 2010 e alla ricerca del bis nella rassegna iridata brasiliana. Van Gaal, nonostante l'infortunio di De Jong non sembra intenzionato a variare quel 5-3-2 con cui finora è riuscito a superare nell'ordine Spagna, Australia, Cile e Messico. 

Più del modulo, però, sarà determinante l'apporto di Robben e Van Persie, terminali offensivi di una manovra che passerà come sempre dai piedi di Snejider. Fermare l'uomo d'ordine dei 'tulipani' sarà il compito numero uno dei costaricensi, che si affacciano nel gotha del calcio con un pizzico di spavalderia. Sull'incredibile favola dei 'Ticos', d'altronde, nessuno avrebbe scommesso alla vigilia del Mondiale. Inserita nel girone con Italia, Inghilterra e Uruguay, la squadra centroamericana ha saputo sorprendere tutti grazie soprattutto a una solida difesa (appena due reti subite) comandata dal portiere Navas, recuperato dopo i problemi alla spalla. 

>>> LA DIRETTA <<<

Non ci saranno invece il centrale Oscar Duarte, squalificato, e il terzino Miller (infortunato). In attacco il 22enne Campbell sarà assistito dal capitano Bryan Ruiz, centrocampista offensivo prima del Twente e poi del Psv Eindhoven.  In Olanda, intanto, non è passata inosservata l'iniziativa dell'Ambasciatore del Costarica presso la Santa Sede che, in vista del decisivo incontro di domani, ha ottenuto la benedizione per la squadra consegnando a Bergoglio una maglia dei 'Ticos' personalizzata. 

FORMAZIONI
Olanda (5-3-2):
1 Cillessen, 7 Janmaat, 3 De Vrij, 2 Vlaar, 4 Martins Indi, 15 Kuyt, 5 Blind, 10 Sneijder, 20 Wijnaldum, 11 Robben, 9 Van Persie. (22 Vorm, 23 Krul, 8 De Guzman, 12 Verhaegh, 13 Veltman, 14 Kongolo, 16 Clasie, 17 Lens, 18 Norwich, 19 Huntelaar, 21 Depay). All.: Van Gaal. 
Costarica (5-4-1): 1 Navas, 16 Gamboa, 2 Acosta, 3 Gonzalez, 4 Umana, 15 Diaz, 10 Ruiz, 17 Tejeda, 5 Borges, 7 Bolanos, 9 Campbell. (18 Pemberton, 23 Cambronero, 8 Mirye, 11 Barrantes, 12 Francis, 13 Granados, 14 Brenes, 19 Miller, 20 Calvo, 21 Urena, 22 Cubero). All.: Pinto. 
Arbitro: Irmatov (Uzbekistan)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olanda-Costarica, gli orange contro la favola del torneo

Today è in caricamento