rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Napoli, Osimhen prepara il gran ritorno con la Fiorentina

Il Napoli ritrova il suo centravanti che nel 2022 ha segnato a raffica, sarà l'uomo Scudetto?

C'è stato un momento oggi a Castelvolturno in cui l'allarme è suonato forte, l'istante preciso è stato quando Victor Osimhen si è toccato la coscia sinistra abbandonando il campo prima della fine dell'allenamento. L'attaccante è stato vittima di un fastidio muscolare che però non gli ha tolto il sorriso, è stato infatti lui stesso a tranquillizzare tutti sui social con un eloquente "Ci vediamo domenica" rivolto a tutti i tifosi napoletani. Sospiro di sollievo quindi per Spalletti che potrà tornare a utilizzare il suo centravanti, assente domenica nella vittoria contro l'Atalanta per squalifica. Il nigeriano tornerà a guidare l'attacco dei campani contro la Fiorentina, avversaria pericolosa che il suo bomber lo ha perso a gennaio quando Vlahovic è volato a Torino ma sembra non essersene accorta visto che la media punti è più alta rispetto a prima. 

Osimhen torna in Napoli-Fiorentina: il suo 2022 è da urlo

Il successo di Bergamo è stato straordinariamente utile per il Napoli nella corsa Scudetto, il pari del Milan ha infatti cosentito di rosicchiare due punti sulla capolista. Ora gli azzurri sognano il sorpasso con i gol di Osimhen che sta vivendo un 2022 da favola. L'attaccante nigeriano, letteralmente esploso con Spalletti, è già andato a segno sei volte in undici gare con una media di una rete ogni 100 minuti. Palloni insaccati tra l'altro in momenti decisivi, quattro le reti a Udinese e Verona, sfide finite 2-1, e poi un gol al Cagliari che ha permesso ai suoi di pareggiare 1-1 una sfida molto complicata. 

Osimhen è il trascinatore, l'uomo in più, colui che tutti si agurano sotto il Vesuvio possa diventare il simbolo dello Scudetto. L'infortunio al volto che gli ha fatto saltare oltre due mesi di stagione è ormai il passato, ora conta solo il presente, mentre del futuro non c'è certezza. La Premier League chiama, a gennaio il Newcastle ha provato a tentare De Laurentiis con una mega offerta, subito rispedita al mittente per provare a puntare sulla Scudetto.

L'assalto però potrebbe essere solo rimandato e qualcuno sussurra che anche il Manchester United possa inserirsi nella corsa. I Red Devils hanno un potenziale economico molto importante, lo hanno dimostrato l'anno scorso con gli 85 milioni spesi per Sancho, e potrebbero salutare sia Cristiano Ronaldo che Cavani in estate, restando così senza bomber. Il Napoli aspetta, fissa il prezzo oltre i 100 milioni, e per ora si coccola il suo centravanti pronto a tornare in campo domenica contro la Fiorentina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, Osimhen prepara il gran ritorno con la Fiorentina

Today è in caricamento