rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calciomercato

Inter, Onana l'erede di Handanovic: il profilo del nuovo portiere nerazzurro

L'estremo difensore camerunense, attualmente all'Ajax, si aggregherà alla squadra di Simone Inzaghi a partire da luglio

Sarà André Onana il portiere titolare dell'Inter del futuro. Il camerunense, che al termine della stagione andrà in scadenza di contratto con l'Ajax, ha raggiunto Milano nella mattinata odierna, martedì 4 gennaio, sottoponendosi alle visite mediche di rito. A breve, adesso, la firma sul contratto che lo legherà al club nerazzurro per cinque anni, con il giocatore che prenderà poi il volo per Yaoundé, sede del ritiro della sua Nazionale in preparazione dell'imminente Coppa D'Africa, che prenderà il via il 9 gennaio.

Calciomercato Inter, due nomi per gennaio

Il profilo di André Onana

Onana, estremo difensore classe 1995, concluderà la stagione all'Ajax prima di mettersi a disposizione del tecnico Simone Inzaghi a partire dal prossimo luglio. Al camerunense, cresciuto nel settore giovanile del Barcellona e poi passato ai lancieri nel 2015, con i quali ha esordito in prima squadra il 20 agosto 2016 nella partita di Eredivisie contro il Willem II, toccherà il compito di raccogliere l'eredità di Samir Handanovic, il cui contratto andrà in scadenza al termine della stagione. Su Onana, nelle scorse settimane, aveva messo gli occhi anche il Barcellona, ma l'Inter, sulle tracce del giocatore ormai da mesi, ha battuto la concorrenza dei blaugrana assicurandosi le prestazioni di uno dei portieri di maggior affidamento presenti attualmente sul panorama mondiale.

Nel passato del giocatore anche una squalifica per doping in seguito alla positività al furosemide ad un controllo eseguito il 30 ottobre 2020. Il giocatore, fermato dal 5 febbraio 2021 per un anno, con lo stop poi ridotto dal Tas a nove mesi, si è giustificato sostenendo di aver assunto la sostanza inconsapevolmente prendendo per motivi di salute un medicinale prescritto alla moglie: tesi riconosciuta dalla Uefa, che ne ha però sottolineato la negligenza commessa. Onana, scontata la squalifica, è tornato in campo lo scorso 24 novembre nella gara di Champions League contro il Besiktas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Onana l'erede di Handanovic: il profilo del nuovo portiere nerazzurro

Today è in caricamento