Sabato, 23 Ottobre 2021
Calciomercato

Inter, Handanovic ormai è un caso: corsa a due per sostituire lo sloveno

Il portiere protagonista in negativo in questo avvio di stagione. E la società sonda il mercato alla ricerca di alternative

Un avvio di stagione non dei più semplici per Samir Handanovic. Il portiere dell'Inter, in queste prime uscite stagionali, ha avuto un rendimento al di sotto dei suoi abituali standard rendendosi protagonista di qualche errore di troppo, tanto che la dirigenza nerazzurra, in virtù anche dell'età non più verde dello sloveno, che lo scorso luglio ha compiuto 37 anni, si è già messa a caccia di un suo sostituto in vista della prossima stagione. Ed avrebbe ristretto la rosa dei papabili numeri uno a soli due nomi.

Inter, due nomi per il dopo Handanovic

Il primo nome sul taccuino dei dirigenti dell'Inter è quello di Bernd Leno, portiere classe 1992 attualmente in forza all'Arsenal, con il quale in stagione, al momento, ha collezionato soltanto tre presenze in campionato, visto che il tecnico Mikel Arteta gli ha spesso preferito il giovane Aaron Ramsdale, laureatosi vice campione d'Europa con l'Inghilterra ad Euro 2020. L'estremo difensore è legato fino al 2023 ai Gunners, che lo hanno prelevato nel giugno 2018 dal Bayer Leverkusen per 25 milioni di euro.

Inter, trenta giorni di fuoco: il calendario fino al 31 ottobre

L'altro portiere finito nel mirino dell'Inter è André Onana, numero uno dell'Ajax. Il camerunense andrà in scadenza di contratto con i lancieri al termine della stagione, con i nerazzurri che potrebbero così assicurarsi le sue prestazioni a parametro zero senza alcuna spesa per il cartellino. E proprio questo potrebbe rappresentare il fattore decisivo per spingere il club di Steven Zhang a puntare su di lui, lasciando Leno come seconda scelta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Handanovic ormai è un caso: corsa a due per sostituire lo sloveno

Today è in caricamento