rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Il caos

21ª giornata Serie A, le partite rinviate

Già certe di saltare Cagliari-Bologna, Torino-Fiorentina e Udinese-Atalanta. In bilico Verona-Salernitana

Continua il caos in Serie A. Dopo un turno, quello del 6 gennaio, caratterizzato da ben quattro partite (Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese) non giocate in seguito allo stop imposto dalle Asl ad alcune squadre a causa dei numerosi casi di positività al Covid, anche la ventunesima giornata, in programma domenica 9 gennaio, sarà contrassegnata da rinvii e sfide non disputate. Una situazione che rischia di condizionare pesantamente il torneo, con i recuperi che andranno ad ingolfare un calendario già fitto e formazioni che, a differenza di altre, saranno chiamate a scendere in campo malgrado l'elevato numero di indisponibili.

Serie A, le partite rinviate della 21ª giornata

Le gare già certe di non essere disputate nel prossimo weekend sono Cagliari-Bologna, Torino-Fiorentina e Udinese-Atalanta. Bologna, Torino e Udinese, come accaduto giovedì 6 gennaio, non potranno infatti calcare il terreno di gioco per disposizione delle Asl di competenza. Per uno scherzo del calendario, anche Fiorentina e Atalanta, che si sono già viste rinviare il match di Epifania, dovranno quindi posticipare il proprio debutto nel 2022.

A rischio anche Verona-Salernitana, la cui disputa dipenderà dall'esito del giro dei tamponi che i granata effettueranno nella giornata odierna: se ci saranno almeno 13 calciatori positivi (come da nuovo protocollo approvato dalla Lega Serie A), i campani partiranno regolarmente alla volta del Veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

21ª giornata Serie A, le partite rinviate

Today è in caricamento