rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calciomercato

Tre motivi per cui Pogba può tornare alla Juventus

Il francese vicino all'addio al Manchester United: un ritorno a Torino nel suo futuro?

Una stagione deludente, il cui bilancio potrebbe essere salvato solo in parte da un'eventuale vittoria della Coppa Italia. La Juventus, con il ko interno contro l'Inter, ha definitivamente detto addio alle speranze di rientrare nella corsa scudetto, mentre il cammino in Champions League si è già fermato da settimane con la clamorosa eliminazione per mano del Villarreal agli ottavi di finale. Un rendimento ben al di sotto di quelle che erano le aspettative iniziali e che potrebbe spingere il club ad intervenire con decisione sul mercato in estate.

Dopo quello che ha portato Vlahovic a Torino in inverno, i bianconeri cercheranno infatti di piazzare qualche altro colpo. Il sogno numero uno è il ritorno di Paul Pogba, il cui contratto con il Manchester United andrà in scadenza il 30 giugno. Un affare certamente difficile visto l'alto ingaggio percepito dal giocatore, ma non impossibile.

Perché Pogba può tornare alla Juventus

La volontà del giocatore

Pogba è rimasto legatissimo alla Juventus e non ha mai nascosto il desiderio di fare un giorno ritorno a Torino. Il centrocampista, in caso di addio allo United, considera non a caso i bianconeri la prima opzione, tanto da aver messo momentaneamente in stand-by la pista Paris Saint-Germain. Insomma, il "Polpo" è disposto ad attendere pur di verificare se il ritorno in bianconero sia effettivamente possibile.

La spinta di Allegri

Il francese è poi un pupillo di Massimiliano Allegri, che già lo ha avuto alle proprie dipendenze a Torino. Il tecnico ha espressamente richiesto alla società un rinforzo di spessore a centrocampo e quello di Pogba sarebbe senz'altro un nome gradito. Max, siamo sicuri, riaccoglierebbe a braccia aperte Pogba.

I rapporti con la società

Pogba, infine, è rimasto particolarmente legato anche alla dirigenza juventina, in particolare a Pavel Nedved ed anche al presidente Andrea Agnelli. Un rapporto di stima reciproca, che non è stato incrinato dal passaggio del centrocampista al Manchester United nel 2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre motivi per cui Pogba può tornare alla Juventus

Today è in caricamento