rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

I protagonisti della serie B, Zaro il difensore goleador

Il centrale del Sudtirol, debuttante tra i cadetti, già al terzo centro stagionale

Nessuna paura di volare. Giovanni Zaro, difensore centrale classe 1994, pilastro della difesa del Sudtirol, è la rivelazione nella rivelazione. Il 28enne è uno dei segreti del successo della squadra di Bisoli. Non solo difende e blinda la porta degli altoatesini, ma è anche un bomber quando irrompe nell'area avversaria: sono già 3 i gol segnati. Zaro, che ha giocato nelle giovanili dell’Inter, dopo tanta gavetta è finalmente arrivato ad un passo dal grande calcio. In B lo sta aiutando a muovere con successo i primi passi un esperto collega di reparto come Masiello. La crescita di Zaro in questi mesi di campionato è stata incredibile e gli ha consentito di passare da difensore top per la Serie C, come dimostrato nelle stagioni precedenti al salto, ad interprete affidabile anche per la Serie B. Dotato di grande struttura fisica, Zaro è stato sempre schierato da titolare (22 su 24), fermaro finora solo da due squalifiche. Per essere un difensore, ha un ottimo feeling con il gol: le reti siglate sino a questo momento sono state ben 3. Un pericolo costante in area avversaria con l’oltre 1 metro e 90 centimetri pronto ad emergere nelle situazioni da fermo che il Südtirol di Pierpaolo Bisoli sta sfruttando al meglio in questo cammino incredibile. La dote di difensore-goleador era emersa fin dalle giovanili: clamorosa una sua doppietta in un Sassuolo-Inter Primavera terminato 3-1 (con il terzo gol messo a segno dallo Squalo, Francesco Forte, oggi bomber dell'Ascoli).

Giovanni Zaro: la carriera 

Zaro nella sua carriera, dopo il percorso finale giovanile nell’Inter, ha costruito un ciclo con la Pro Patria, partendo in Lega Pro, finendo in Serie D e tornando in Serie C nelle cinque stagioni in cui ha indossato la maglia dei lombardi. Poi le due stagioni al Modena prima dell’approdo a Bolzano con il campionato vinto da protagonista al primo tentativo. Oltre 150 presenze in Lega Pro prima del grande salto in Serie B. Un salto che a lui non ha cambiato nulla: difensore ordinato ed arcigno, pericoloso in area avversaria e che ha saputo ottimizzare al meglio i consigli e l’esperienza al suo fianco. Tra i mille volti che il Südtirol sta mettendo in mostra Zaro è tra i più interessanti. Piena maturità calcistica raggiunta ed un elemento fondamentale da un punto di vista tattico con quel pericolo costante in zona gol che lo rende anche decisivo ai fini del risultato.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I protagonisti della serie B, Zaro il difensore goleador

Today è in caricamento