Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Rinnovo Insigne, il Napoli apre: resta da sciogliere il nodo economico

Il rinnovo di Lorenzo Insigne continua a tenere banco in casa Napoli, ci sono novità sulla trattativa che tiene con il fiato sospeso i tifosi.

Ieri durante la conferenza stampa di presentazione di Napoli-Spartak Mosca il diretto interessato aveva glissato sull’argomento. Il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022 non è nei suoi pensieri, Lorenzo Insigne pensa solo a giocare e lo fa con un rendimento altissimo. Sei partite, due gol e tre assist in campionato e Spalletti non si priva di lui nemmeno in Europa League, anche oggi è titolare nella sfida del Maradona contro i russi.

Rinnovo Insigne: le ultime notizie sulla trattativa con il Napoli

Nel primo pomeriggio però qualcosa si è mosso per il rinnovo di contratto di Lorenzo Insigne. A poche ore dal match europeo e nell’albergo dove la squadra era in ritiro, il presidente De Laurentiis e il procuratore del giocatore Pisacane hanno pranzato insieme. Un incontro non scontato, tra i due infatti si è parlato più volte di una frattura proprio per il prolungamento del giocatore. 

L’incontro di oggi è un segnale distensivo per la trattativa, significa che uno spicchio di sereno è tornato tra l’agente e il Napoli e che la volontà di continuare insieme ci sarebbe. E’ questa la base per provare a raggiungere un’intesa bloccando sul nascere le mire di altri club su Insigne. Milan e Inter sono stati accostati al trentenne, ma se dovesse prolungare il contratto sicuramente tutte le voci si spegnerebbero visto che De Laurentiis valuta il calciatore almeno 30 milioni di euro.

Cosa manca per il rinnovo di Insigne con il Napoli

Il pranzo De Laurentiis-Pisacane rafforza l’idea che alla fine il contratto di Insgine verrà rinovato, anche se il nodo più importante resta ancora da sciogliere. Non c’è infatti l’intesa economica, il giocatore starebbe chiedendo circa 5,5 milioni, il Napoli non vorrebbe salire sopra i 4,5. Un milione di differenza, da limare, su cui lavorare con i bonus magari, è questo quello che manca prima di poter davvero dire che Insigne resterà al Napoli anche la prossima stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo Insigne, il Napoli apre: resta da sciogliere il nodo economico

Today è in caricamento