rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calcio

Roma, piace Kamara. Sirene inglesi per Jordan Veretout

La dirigenza giallorossa all'assalto del giovane centrocampista dell'Olympique, ma deve registrare l'interessamento del Newcastle per una delle colonne della linea mediana di Mourinho

Rientro dalle vacanze per la Roma, con i giocatori che si sono ritrovati a Trigoria per il consueto giro di tamponi di controllo, a cui farà seguito domani la ripresa degli allenamenti. E’ invece zavorrato, ormai da diversi giorni, il cartello “Work in progress” davanti alla sede della società giallorossa, che oltre a lavorare sul fronte acquisti e cessioni, sta parallelamente costruendo la formazione giallorossa che verrà blindando gli esponenti di spicco della cantera. In questa direzione vanno quindi i rinnovi di Zalewski, Bove e Darboe, che vestiranno la casacca della Roma per almeno altri tre anni. Prolungamenti che precedono quelli di Mancini, Cristante, Spinazzola e Zaniolo, prossimi ad essere discussi.

Lo sguardo del club capitolino è, intanto, sempre rivolto oltremanica, nel bene e nel male. Resta infatti caldo il nome di Maitland-Niles: tra la Roma e il giocatore l’accordo sembra ormai cosa fatta, più difficoltosa appare invece la “quadra” da trovare con l’Arsenal, con cui si sta discutendo su una formula che incontri il gradimento di ambedue i club. La Premier League, però, potrebbe anche essere foriera di pessime notizie, soprattutto se venisse confermato l’interessamento del Newcastle per Jordan Veretout. I “Magpies”, impantanati nei bassifondi della classifica ma dotati di notevoli risorse economiche, sembra siano intenzionati a fare...spesa nel mercato invernale per risalire la china (non a caso anche Kieran Trippier, terzino inglese dell’Atletico Madrid, è entrato nei radar), ed avrebbero individuato nel centrocampista francese, colonna della mediana di Mourinho, il rinforzo ideale. Resta da capire quale possa essere l’ordine di grandezza della cifra stanziata per dare l’assalto al transalpino, ma è chiaro che di fronte ad un’offerta davvero importante, la società potrebbe anche vacillare.

Intanto, proprio sul centrocampo, la Roma continua a lavorare per puntellare adeguatamente il reparto. A finire nel mirino è ora Boubacar Kamara, ventiduenne francese di origine senegalese nato e cresciuto – non solo calcisticamente – in quel di Marsiglia. La Roma, che è già in affari con l’Olympique – a cui ha girato Under e Pau Lopez – parte in pole position, ma il giocatore va in scadenza a giugno e potrebbe attendere il termine della stagione per svincolarsi a costo zero. Da superare la barriera del costo del cartellino, che rasenta i 20 milioni, ma anche la concorrenza, visto che pure il Manchester United ha sondato il terreno proponendo Martial come contropartita (dopo aver respinto al mittente un primo assalto di Siviglia e Juventus per il giocatore). Intanto, la dirigenza potrebbe cautelarsi inserendo in rosa Matias Vecino, che raggiungerebbe la capitale dalla Milano nerazzurra facendo fare ad un Villar ormai fuori dal progetto tecnico il percorso inverso, sebbene l’uruguaiano abbia - anche lui – più di un’estimatore in Inghilterra, come il Leicester ed in modo più defilato l’Everton.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, piace Kamara. Sirene inglesi per Jordan Veretout

Today è in caricamento