rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Calcio

Dybala-Torreira: la Roma e Mourinho sognano il doppio colpo

L'argentino potrebbe sbarcare nella capitale colmando l'eventuale vuoto lasciato dalla partenza di Zaniolo con destinazione Torino. L'uruguaiano, tornato all'Arsenal, vorrebbe restare in serie A e "chiama" la Roma

Se Cristiano Ronaldo e Isco hanno ormai assunto i contorni di irrealizzabili sogni di una notte di mezza estate, Dybala e Torreira potrebbero seriamente rappresentare i due innesti che sortirebbero l’effetto non solo a galvanizzare l’ambiente, ma anche a garantire una netta impennata nel grafico che descrive la qualità tecnica della rosa a disposizione di Mourinho. Meno gravosi sotto l’aspetto economico considerando gli ingaggi percepiti, e per cui la concorrenza sembra essere meno agguerrita, sebbene soprattutto per la “Joya” il numero delle pretendenti è tutt’ora cospicuo.

Il nome del centrocampista uruguaiano era già entrato nella lista delle spesa del club giallorosso, anche per l’esplicita volontà del giocatore di restare in Italia dopo la conclusione della sua avventura a Firenze. Ed a confermare l’abboccamento tra la società capitolina ed il regista della Celeste c’è stata l’intervista rilasciata a El Pais proprio da Torreira, il quale ha confermato come José Mourinho lo abbia cercato per sondare la sua disponibilità ad un trasferimento nella capitale. Il centrocampista ha precisato come la trattativa non sia semplice: ci sono infatti da soddisfare le richieste dell’Arsenal, che detiene il cartellino del giocatore dopo il mancato riscatto a giugno da parte della Fiorentina. E la società potrebbe anche decidere di far restare l’uruguaiano a Londra, cominciando col convocarlo per l’imminente tournée negli Stati Uniti. Pista che cammina parallelamente a quella che porta a Frattesi, per cui si dovrà attendere ancora qualche giorno: la distanza tra domanda del Sassuolo ed offerta resta, cosa che fa restare anche l’alternativa Aouar in stand-by.

Per la Joya, si sta invece configurando una situazione da “avanti, se c’è posto”, visto che la permanenza dell’attaccante argentino in Italia, in uno dei tanti club che lo corteggiano, pare essere subordinata alla chiusura di una delle diverse trattative in cui le società interessate sono attualmente impegnate. L’Inter ad esempio deve sistemare Dzeko ed in seconda battuta Sanchez prima di rituffarsi su Dybala, situazione che ha fatto perdere consistenza alla trattativa intavolata già in primavera dai nerazzurri. Da qui il sorpasso della Roma, che potrebbe – una volta sistemata la questione Zaniolo, la cui partenza con destinazione Torino resta probabile – rilanciare con decisione accordandosi per un ingaggio annuale meno “pesante” di quello originariamente richiesto. Il Napoli è all’erta, il Milan sembra attardato, in Premier League c’è il Manchester United (specie se CR7 farà le valigie) e nella Liga l’Atletico Madrid che mette sul piatto la partecipazione alla Champions League. Un gioco ad incastro simil-Risiko, insomma, nell’attesa che una pretendente faccia la mossa che si rivelerà decisiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dybala-Torreira: la Roma e Mourinho sognano il doppio colpo

Today è in caricamento