rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Calcio

Napoli, da Manolas a Zielinski: verso la Roma tra buone e cattive notizie

Il Napoli inizia a pensare al match di campionato di domenica prossima contro la Roma, le ultime notizie sugli infortunati.

Spalletti, dopo il largo successo 3-0 con il Legia Varsavia che ha rilanciato le ambizioni europee del Napoli, inizia a pensare alla sfida contro la Roma di domenica prossima alle 18. Gli azzurri hanno la possibilità di conquistare il nono successo in fila per continuare a correre davanti a tutti. Al Maradona arriveranno i giallorossi piombati nel caos dopo la pesante sconfitta di ieri 6-1 in Conference League.

Infortunio Manolas, salta Roma-Napoli

Oggi è iniziata la marcia della capolista verso il big match tra buone e cattive notizie. Del secondo gruppo fa parte quella sul difensore Manolas, il greco che ieri durante la partita di Europa League si è dovuto fermare nel secondo tempo per infortunio. Gli esami strumentali, spiega il sito ufficiale dei campani, hanno rilevato una lesione di basso grado al gluteo destro. Niente di grave, ma domenica non potrà essere tra i giocatori disponibili. 

L’assenza non cambierà l’assetto della difesa di Spalletti che ormai ha scelto da tempo la coppia centrale: vicino a Koulibaly l’altro titolare è Rrahmani che ha soffiato il posto proprio a Manolas. Un cambio che ha dato i suoi frutti visto che la difesa azzurra è la meno "bucata" della Serie A.

Roma-Napoli, Zielinksi c’è, Ounas ancora out

Tutto secondo copione invece per quello che riguarda le condizioni di Zeilinski. Il polacco ha saltato il Legia Varsavia più per precauzione che per altro. Oggi si è allenato regolarmente e con la Roma sarà della partita, probabilmente titolare nella linea di trequartisti alle spalle di Osimhen dove l’unico dubbio a questo punto rimana quello classico tra Lozano e Politano. 

Nessuno novità invece per Ounas che ha svolto lavoro personalizzato e prima di fine mese non dovrebbe riuscire a tornare in campo. Poco male, anche in questo caso non si tratta di un titolare. A questo punto l’emergenza infortuni per il Napoli si può considerare chiusa con i rientri di Lobotka, Demme e Mertens che hanno risolto i problemi fisici di inizio stagione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, da Manolas a Zielinski: verso la Roma tra buone e cattive notizie

Today è in caricamento