Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Roma, riflettori sul mercato: segnalato...traffico in entrata ed in uscita

La società giallorossa punta a sfoltire la rosa ma anche a garantire al tecnico Mourinho i rinforzi per puntellare l'organico: sempre più vicino lo svizzero Zakaria, attualmente al Borussia Monchengladbach

La pausa per gli impegni delle nazionali sembra aver rinvigorito le trattative di mercato, pianificate in vista della finestra invernale. In casa giallorossa la direzione è quella di lavorare tanto in fase di uscita quanto in quella di entrata, per ritoccare la rosa a disposizione di Mourinho. Operazioni peraltro già cominciate con il divorzio da Steven Nzonzi volato in Qatar alla corte di Laurent Blanc per indossare la casacca dell'Al-Rayyan, che lo ha presentato due giorni fa.

Il fronte più caldo è legato a quello dei centrocampisti. Le ultime prestazioni offerte dal giovane gambiano Darboe hanno sostanzialmente allargato il ventaglio delle possibilità offerte al tecnico portoghese per costruire un’alternativa agli inamovibili Cristante-Veretout. Probabile quindi la partenza di uno tra Villar e Diawara. Il primo, dopo la pista Napoli risalente a questa estate e la chance di tornare in Spagna (bel derby Siviglia-Betis per lui) sembra però prossimo al viaggio solo andata con direzione Liverpool, sponda Everton, alla corte di Rafa Benitez. Il secondo, legato al club capitolino con un contratto in scadenza a giugno 2024, aveva già rifiutato oltre un mese fa il Galatasaray, dopo l’accordo raggiunto dalle due dirigenze. Da verificare, quindi, la volontà del giocatore di cambiare aria ad anno nuovo per trovare maggiore spazio.

Per analoghi motivi, probabili valigie in mano anche per Reynolds e Borja Mayoral. Il difensore statunitense, soffiato alla Juventus nel febbraio scorso, potrebbe accasarsi altrove per continuare nel suo percorso di crescita, proseguibile solo a patto di giocare con continuità (cosa, al momento, mai avvenuta). Per la punta iberica, sopravanzato nelle gerarchie offensive non solo da Abraham ma anche dall’uzbeco Shomurodov, c’è l’ipotesi Fiorentina, qualora Vlahovic lasciasse la Toscana nella sessione invernale di mercato, sebbene i viola non mollino la pista Belotti trattato anche dal Milan.

In entrata, sempre più insistenti le voci che vogliono Denis Zakaria in giallorosso. Il centrocampista elvetico, nato a Ginevra da padre congolese e madre sudsudanese, ha interrotto le trattative per il rinnovo che il suo attuale club, il Borussia Monchengladbach. L’offerta della Roma è già sul piatto, resta da capire se sarà possibile il trasferimento prima della scadenza naturale del contratto, a giugno 2022: la sensazione è che le società possano venirsi incontro per far sì che i tedeschi possano monetizzare a gennaio (la scorsa estate Zakaria era valutato sui 20 milioni di euro) ed i giallorossi rimpolpare la rosa come suggerito dal tecnico portoghese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, riflettori sul mercato: segnalato...traffico in entrata ed in uscita

Today è in caricamento