rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Europa League

Roma-Red Bull Salisburgo, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

I giallorossi ripartono dallo sfortunato 0-1 dell'andata in Austria: in palio la qualificazione agli ottavi di finale

E’ una Roma chiamata, all’Olimpico, a rimediare ad una trasferta stregata per molteplici motivi. Alla Red Bull Arena i giallorossi sono incappati immeritatamente in una sconfitta, senza peraltro segnare – come era sempre accaduto nelle 33 precedenti uscite europee – e facendo i conti la sfortuna che si è manifestata sotto forma di infortunio di Dybala, di rigore negato ed alcune nitide palle gol salvate dai padroni di casa. Per non abbandonare l’Europa League, serve una rimonta contro il Salisburgo a trazione giovane che, storicamente, dopo aver vinto la gara di andata nei turni europei del tabellone principale ad eliminazione diretta, per cinque volte su sei è riuscito a passare il turno. A dare spinta ai giallorossi, oltre al pubblico dell’Olimpico, anche il ricordo delle imprese in Champions del 2017/2018 – sconfitte all’andata contro Shakhtar Donetsk e Barcellona rimediate con due limpide affermazioni casalinghe – e la cabala. La Roma ha infatti vinto undici delle ultime 13 partite casalinghe nella fase a eliminazione diretta delle principali competizioni europee, escluse le qualificazioni, con due soli pareggi – risultato che in questo caso non servirebbe a qualificarsi – e l’ultima battuta d'arresto risalente a cinque anni fa, di misura contro il Villarreal.

Roma-Red Bull Salisburgo, le scelte di Mourinho

Dybala e Abraham scalpitano, e non vogliono mancare all’appuntamento dell’Olimpico che mette in palio la qualificazione al prossimo turno in Europa League. Il centravanti inglese potrebbe scendere in campo con una maschera protettiva ma resta sempre viva l’opzione Belotti titolare. La “Joya” non si allena da venerdì, ma gli esami non hanno evidenziato problemi: sarebbe lui ad affiancare Pellegrini – pienamente ristabilito – sulla trequarti, ma in caso di forfait la scelta ricadrà su Zalewski o El Shaarawy. Nel cuore della mediana ci saranno Matic e Cristante (più probabile pensare ad un inserimento di Wijnaldum solo a gara in corso), dubbi sulle fasce con Zalewski fruibile anche a destra – per Celik – o a sinistra in luogo di Spinazzola. Nessun dubbio nella retroguardia: a proteggere Rui Patricio ci saranno Ibanez, Mancini e Smalling.

Roma-Red Bull Salisburgo, le scelte di Jaissle

La squadra austriaca sarà orfana di Pavlovic, ammonito nel finale della gara di andata e squalificato per somma di sanzioni. Probabile che davanti a Köhn si posizionerà la coppia centrale formata da Bernardo (favorito su Wöber) e Solet, con Dedic e capitan Ulmer come laterali. Il massiccio turn-over operato nell’ultima sfida di Bundesliga – vinta 3-1 a Wattens – fa immaginare che Jaissle farà ricorso ai giocatori più utilizzati anche da centrocampo in su: sulla mediana dovrebbero quindi ancora trovare posto il francesino Gourna-Douath insieme a Seiwald ed all’argentino Capaldo (match-winner dell’andata), col sacrificio di Kjaergaard. Tra le linee agirà Sucic, ad innescare il tandem offensivo che dovrebbe essere nuovamente formato da Fernando ed Okafor, con Adamu fruibile a gara in corso.

Roma-Red Bull Salisburgo, le probabili formazioni

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez, Zalewski, Matic, Cristante, Spinazzola, Pellegrini, El Shaarawy, Abraham. All. Mourinho

Red Bull Salisburgo (4-3-1-2): Köhn, Dedic, Bernardo, Pavlovic, Ulmer, Gourna-Douath, Seiwald, Capaldo, Sucic, Fernando, Okafor. All. Jaissle

Roma-Red Bull Salisburgo, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Roma-Red Bull Salisburgo, che verrà disputata giovedì 23 febbraio allo Stadio Olimpico a partire dalle 21, sarà trasmessa in chiaro su TV8 (canale 8, 108 o 508 del digitale terrestre o sul canale 125 della piattaforma Sky), ed inoltre da Dazn e Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport Uno (numero 201 e 239 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Red Bull Salisburgo, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento