rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Calcio

Roma-Shakhtar Donetsk, dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Tutto esaurito all'Olimpico per l'amichevole contro la formazione ucraina, nel match che chiuderà il precampionato dei giallorossi e sarà preceduto dalla presentazione della squadra al pubblico

E’ una Roma già in clima Serie A, già in clima Europa. Lo dice il sold out dell’Olimpico che accompagnerà i giallorossi nel test il quale manderà in archivio il precampionato, un “tutto esaurito” che riprende il discorso da dove si era concluso la stagione passata, trascorsa riempiendo senza soluzione di continuità gli spalti in occasione delle gare casalinghe. Non potrebbe essere altrimenti, vista la grande attesa e l’entusiasmo portato dalla campagna acquisti della dirigenza (con le “chicche” Dybala e Wijnaldum) ma anche dai confortanti feedback arrivati nelle amichevoli, l’ultima delle quali ha visto la formazione di Mourinho imporsi in Israele sul Tottenham di Conte.

Nella capitale arriverà lo Shakhtar Donetsk, squadra simbolo di un’Ucraina devastata dalla guerra per cui si prospetta un lento ritorno alla normalità calcistica: torneo che riprenderà il 23 agosto, match a porte chiuse che si disputeranno solo nella parte occidentale del paese (a Kiev ed in altre quattro regioni) e partecipazione confermata alle tre competizioni europee, con le gare interne organizzate però in campo neutro. Le “talpe”, guidate in panchina dal croato Jovićević dopo il divorzio da De Zerbi, hanno dovuto giocoforza rinunciare alla trazione “brasiliana” che le aveva contraddistinte, con le tante partenze dei calciatori verdeoro migrati perlopiù in altre squadre europee (anche in Italia, come Dodo, Marcos Antonio e Marlon). Ma la dirigenza è corsa ai ripari pescando soprattutto nel serbatoio dei giocatori ucraini restati in patria e tornati da altre destinazioni.

Per l’impegno che precederà l’esordio in serie A, previsto nella serata di domenica 14 a Salerno, Mourinho potrebbe lanciare dal primo minuto sia Matic che Dybala, concedendo comunque spazio a buona parte della rosa a gara in corso. Non è escluso l’utilizzo di Georginio Wijnaldum, il cui contratto è stato depositato ieri sera ed è pertanto a tutti gli effetti un giocatore della Roma. Quattro i precedenti all’Olimpico contro gli arancio-neri, tre le vittorie (l’ultima nel febbraio 2021, 3-0 in occasione degli ottavi di finale di Europa League) ed una battuta d’arresto per 3-2 nell’andata degli ottavi di Champions League 2010/2011.

La gara, con finalità benefiche, scatterà alle 20.45 e sarà preceduta dalla presentazione al pubblico della squadra, prevista per le 19.45 circa. Roma-Shakhtar Donetsk sarà trasmessa da Dazn. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Shakhtar Donetsk, dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento