rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Roma-Spezia, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Giallorossi di scena all'Olimpico a caccia dei punti utili per riagganciare il sesto posto, contro la formazione ligure che ha perso le ultime cinque gare in trasferta

La Roma prova a risollevarsi nel Monday Night del diciassettesimo turno: ben sette le partite perse dai giallorossi – le ultime due consecutivamente - in questo campionato, in Serie A solo tre volte avevano registrato più sconfitte dopo le prime 16 gare stagionali, ovvero nel 1949/50 (8), 1950/51 (9), 1973/74 (8). La vittoria è quello che serve alla truppa di Mourinho per riagganciare la zona Europa, distante tre punti: in questo aiuta lo storico delle gare che la squadra capitolina ha disputato di lunedì, visto che degli ultimi dieci posticipi di inizio settimana la Roma ne ha vinti sette e ne ha pareggiati tre. Impresa complessa, quella a cui è chiamato lo Spezia, che ha perso le ultime cinque trasferte di campionato, e deve fare i conti con una difesa perforata già 36 volte: solo la Salernitana, a quota 37 con una gara in più disputata, ha fatto peggio.

Roma-Spezia , le scelte di M ourinho

Il tecnico dei giallorossi deve fare a meno di El Shaarawy e Pellegrini, fermi ai box, e degli squalificati Zaniolo e Mancini. Perplessità legate più che altro al modulo: in caso di 3-5-2, difesa con Ibanez, Smalling e Kumbulla, in mediana Karsdorp e Vina sui binari laterali ed al centro Veretout-Cristante, più Mkhitaryan avanzato. In attacco, Abraham più uno tra Borja Mayoral, il rientrante Felix - guarito dal Covid - e Shomurodov. Con il ritorno al 4-2-3-1, un centrale difensivo in meno, e nel terzetto di trequartisti finirebbero Perez-Shomurodov-Mkhitaryan in appoggio al solo Abraham di punta.

Roma-Spezia, le scelte di Thiago Motta

La rinuncia per motivi disciplinari a Nzola restringe il campo delle scelte offensive, per cui il tandem d’attacco sarà formato da Manaj e Verde (quest’ultimo favorito su Colley). Pochi dubbi sul pacchetto arretrato a protezione di Porvedel, guidato da Erlic al centro e Amian-Nikolaou come “braccetti”. Più assortimento a centrocampo: Bastoni (insidiato da Reca) e Gyasi a scorrazzare a tutta fascia, in mezzo Kovalenko e Maggiore con Sala acciaccato che dovrebbe però stringere i denti ed essere in campo dal 1’. In caso di forfait, sulla poltrona del regista si accomoderà Bourabia.

Roma-Spezia le probabili formazioni

Roma (3-5-2): Rui Patricio, Kumbulla, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Veretout, Cristante, Mkhitaryan, Vina, Borja Mayoral, Abraham. All. Mourinho

Spezia (3-5-2): Provedel, Amian, Erlic, Nikolaou, Gyasi, Kovalenko, Sala, Maggiore, Bastoni, Verde, Manaj. All. Thiago Motta

Roma-Spezia, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Roma-Spezia sarà trasmessa sia da Dazn che da Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.
Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport 4k (numero 213 del satellite) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Spezia, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento