rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024
Calcio

La Salernitana ci ripensa, torna Nicola

Il presidente Iervolino richiama il tecnico esonerato domenica scorsa dopo il ko per 8-2 contro l'Atalanta

Un po' per la difficoltà a chiudere l'accordo con un nuovo allenatore, un po' per la spinta di ambiente e spogliatoio, la Salernitana potrebbe annunciare nelle prossime ore un clamoroso dietrofront: Davide Nicola, esonerato domenica scorsa dopo aver perso 8 a 2 contro l'Atalanta, alla fine tornerà sulla panchina dei campani. Il presidente Danilo Iervolino ha sospeso i colloqui con gli allenatori contattati in questi giorni e ha riallacciato i contatti con Nicola, che ha appena terminato un faccia a faccia decisivo con il numero uno del club trovando l'accordo per proseguire la stagione alla guida della squadra granata. Che è in crisi di risultati, sì, ma comunque avviata senza troppe ansie verso una salvezza tranquilla con 18 punti (+9 dalla terzultima). Sarebbe la seconda di fila centrata dal tecnico, dopo quella miracolosa ottenuta un anno fa partendo da una situazione disperata alla fine del girone d'andata. Per il Nicola-bis, se così si può chiamare, manca solo l'annuncio del club.

 

Se ne faranno una ragione i papabili che nei giorni scorsi hanno frequentato gli uffici romani del patron Iervolino, mentre sul campo la squadra lavorava con Colantuono, responsabile del settore giovanile della Salernitana (già l'anno scorso per una breve parentesi sulla panchina della prima squadra). Da Roberto D'Aversa, il numero uno della lista del ds De Sanctis, a Roberto Donadoni, Eusebio Di Francesco e Leonardo Semplici. Il più avanti nella trattativa era D'Aversa, che però ha un contratto importante con la Samp fino al 30 giugno 2024 (per questo aveva già declinato l'invito della Cremonese): il tecnico pescarese aveva chiesto a Iervolino un accordo di 18 mesi, accettando anche un ingaggio inferiore a quello garantitogli dal contratto con i blucerchiati. Ma proprio nel momento di arrivare alla fumata bianca, le quotazioni di Davide Nicola sono schizzate di nuovo in alto e adesso il "nuovo-vecchio" allenatore potrebbe già tornare in campo oggi pomeriggio. Sicuramente ci sarà lui sulla panchina granata già per la partita casalinga contro il Napoli, in programma per sabato alle 18 all’Arechi.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana ci ripensa, torna Nicola

Today è in caricamento