rotate-mobile
Sabato, 10 Dicembre 2022
Calcio

Sampdoria, Giampaolo esonerato: i possibili sostituti

Marco Giampaolo non è più l'allenatore della Sampdoria, decisiva per l'esonero la sconfitta interna con il Monza

Marco Giampaolo non è più l'allenatore della Sampdoria, a dare l'ufficialità è il vicepresidente blucerchiato Romei: "La notizia è confermata, abbiamo aspettato un po' perché volevamo prima comunicarlo al mister". Il gran ritorno sulla panchina si conclude con l'allontamanento dopo un inizio di stagione da incubo in cui i blucerchiati sono ultimi in classifica con soli due punti in classifica, sei sconfitte, due pareggi e nessuna vittoria. Decisivo ai fini dell'esonero il pomeriggio di oggi a Marassi dove il Monza vince 3-0 una scontro diretto fondamentale che rappresentava l'ultima possibilità per il tecnico. La società infatti aveva già annunciato che in caso di sconfitta avrebbe cambiato guida al gruppo.

La situazione blucerchiata è quindi sempre più difficile, la società è in vendita, in piedi ci sarebbe una trattativa con lo sceicco Al Thani ma fino ad oggi ad esporsi è stato solo Di Silvio, mentre da Bogliasco non ci sono conferme. Sarà quindi Marco Lanna, con il cda e Osti e Faggiano a decidere chi sarà il nuovo allenatore della Sampdoria. 

A libro paga dopo l'esonero della scorsa stagione c'è ancora D'Avresa, soluzione low cost che potrebbe diventare anche l'idea più percorribile anche se il mister ex Parma l'anno scorso non ha convinto. Il sogno di chiama Claudio Ranieri che a Genova ha fatto benissimo in un anno e mezzo, ma bisognerà capire nel caso come risolvere il problema dell'ingaggio, troppo alto per le casse blucerchiate. La terza via è quella che porta a Dejan Stankovic, già nel mirino della società genovese in passato, ma il serbo è nel mirino anche dell'Inter dopo essersi liberato dalla Stella Rossa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria, Giampaolo esonerato: i possibili sostituti

Today è in caricamento