rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Sassuolo - Juventus 1-2: tabellino e dove vedere gli highlights

Kean decide nel finale al Mapei Stadium: ora i bianconeri vedono il terzo posto. Beffa per i neroverdi dopo una partita giocata ad alti livelli

Avrebbe meritato una vittoria il Sassuolo questa sera contro la Juventus, sia per la mole di gioco che per la qualità. A viziare l'incontro è stata la scelta dell'arbitro Maresca di convalidare il primo gol dei bianconeri, partito da un fallo clamoroso di Morata su Kyriakopoulos.

Parte con la Juve più distesa il posticipo del lunedì, ma passato il decimo minuto è il Sassuolo a prendere il pallino del gioco e comandare l’incontro. E’ proprio al 10’ che arriva la prima occasione per i neroverdi quando Raspadori salta De Sciglio e Danilo, andando poi a sfiorare l’incrocio dei pali. Ora in campo c’è solo la squadra di Dionisi e al 19’ è Frattesi a provarci di testa su calcio d’angolo, ma sfiora solo la traversa. E’ poi il turno di Berardi al 26’ che centralmente arriva al tiro e Szczesny deve fare una grande parata in volo. Si vede anche la Juventus sul rovesciamento di fronte Chiriches respinge un tiro di Dybala e nella mischia che si crea Zakaria manca il pallone di un soffio. Al 34’ si rivede invece il Sassuolo con Scamacca che calcia forte dalla destra e impegna ancora il portiere bianconero. E’ troppo centrale il tiro di Frattesi al 36’, ma al 38’ l’azione dei neroverdi è da cineteca: Kyriakopoulos si accentra e serve verticalmente Berardi che con un colpo di tacco libera Raspadori bravissimo a incrociare in velocità e a battere Szczesny. Sembra in controllo della partita il Sassuolo, ma a pochi istanti dalla fine del primo tempo arriva il pareggio della squadra di Allegri, viziato da un fallo di Morata su Kyriakopoulos che, dopo la consultazione del VAR, viene valutato regolare: l’attaccante dalla destra mette la palla al centro per Dybala che calcia forte sotto la traversa. Riparte forte la squadra di casa nella ripresa, ma la prima vera occasione è per gli ospiti al 50’ con Morata di testa che prova ad indirizzare in porta un calcio d’angolo, ma Consigli fa un miracolo. Risponde un minuto più tardi il Sassuolo con Muldur che impegna Szczesny, poi sulla ribattuta il pallone colpisce fortuitamente il braccio di Scamacca che viene ammonito. Continua animata e divertente la sfida del ‘Mapei Stadium’, con i neroverdi che avrebbero qualcosa da recriminare, ma continuano ad offrire un grande calcio. Il Sassuolo continua a giocare e al 73’ è la Juventus ad avere una buona occasione con Kean che viene disinnescato da Consigli con un ottimo riflesso. Nel finale, all’89’, la beffa per i neroverdi quando Kean viene servito al limite dell’area da Bonucci, si gira e parte verso la porta battendo poi Consigli.

Il tabellino

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Chiriches, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi (79’ Defrel), Raspadori, Traorè (79’ Djuricic); Scamacca. A disp.: Satalino, Pegolo, Magnanelli, Rogerio, Ciervo, Peluso, Ceide, Ferrari, Tressoldi, Henrique. All.: Alessio Dionisi

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani (55′ Chiellini), Alex Sandro; Bernardeschi (87’ Miretti), Rabiot, Zakaria, Danilo; Dybala (55′ Vlahovic), Morata (67′ Kean). A disp.: Perin, Pinsoglio, de Ligt, Pellegrini, Zuelli. All.: Massimiliano Allegri

ARBITRO: sig. Maresca di Napoli.
RETI: 39′ Raspadori, 45′ Dybala, 89’ Kean.

NOTE: ammoniti Lopez, Scamacca, De Sciglio, Kean.

Sassuolo - Juventus 1-2: dove vedere gli highlights

Le immagini salienti di Sassuolo - Juventus 1-2 giocata domenica 24 aprile sono disponibili su Sky Sport

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo - Juventus 1-2: tabellino e dove vedere gli highlights

Today è in caricamento