rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calcio

Scamacca all'Atalanta, il matrimonio perfetto

Gianluca Scamacca è il nuovo bomber dell'Atalanta, la scelta giusta per tutti

Alla fine l'ha spuntata l'Atalanta, dopo rumors e abboccamenti da parte delle big, Inter in testa, Gianluca Scamacca ha scelto Bergamo per provare a far decollare definitivamente la propria carriera. La Dea ci crede, ha speso 30 milioni per accontentare il West Ham e superare Marotta che da tempo era sulle tracce del bomber, una cifra alta che però resta un terzo di quanto i bergamaschi riceveranno dal trasferimento di Hojlund al Manchester United. Grazie all'addio del danese per 85 milioni il Gasp si trova con un attacco tutto nuovo con Scamacca, El Bilal Tourè e probabilmente De Ketelaere, un parco attaccanti giovane e di talento costato circa 70 milioni a cui vanno sottratti anche i 20 per la cessione di Boga. 

Scamacca all'Atalanta, la scelta migliore per tutti

La Dea si conferma lungimirante e attenta a tutto ciò che propone il mercato, le operazioni sono ottime a livello economico e teorico, poi starà il campo a decidere se davvero sarà tutto oro quello che luccica. Quello che si può dire fin da subito è che Scamacca sembra aver fatto la scelta giusta, entra in un sistema di gioco in cui il centravanti ha sempre segnato molto perché accompagnato da tanti uomini in fase offensiva, un'idea di calcio molto simile a quella che l'ex West Ham ha trovato a Sassuolo dove in una stagione segnò ben 16 reti in campionato. 

Per caratteristiche, fisiche e tecniche, è l'attaccante centrale ideale per Gasperini, maestro nello spianare la strada ai propri attaccanti verso il gol, lo ha fatto com Milito, principe a Genova e re d'Europa a Milano sponda Inter, si è ripetuto con i vari Zapata, Muriel e Hojlund in quel di Bergamo. L'occasione è quindi ghiottissima per Scamacca che dal trasferimento in Premier League si aspettava molto di più e invece tra infortuni e ambientamento non è riuscito a far esplodere il proprio talento. Ora ha una seconda occasione, sotto gli occhi del CT Mancini che deve preparare l'assalto agli Europei e da tempo ormai cerca un centravanti d livello. Era stato proprio il tecnico della Nazionale a indicare Scamacca come futuro bomber azzurro, ora l'attaccante avrà un anno di tempo a Bergamo per fare in modo che quella previsione diventi realtà. 

Il matrimonio perfetto tra Scamacca e l'Atalanta si consumerà nelle prossime ore, l'affare è chiuso, mancano solo le visite mediche e la firma sul contratto, formalità da concludere in fretta per mettersi subito a disposizione di Gasperini che insieme al suo bomber in cerca di rilancio, e agli alti ottimi colpi estivi in ogni reparto, ha una Dea che può di nuovo sognare in grande. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scamacca all'Atalanta, il matrimonio perfetto

Today è in caricamento