rotate-mobile
Venerdì, 31 Maggio 2024
Il ritorno

Sebastien Haller, emozionante rientro in campo nell'amichevole contro il Düsseldorf

L'attaccante franco-ivoriano del Borussia Dortmund, che nei mesi scorsi ha subito due operazioni dopo la diagnosi di un tumore ai testicoli, ha disputato gli ultimi venti minuti nel test-match giocato dai gialloneri a Marbella

Il minuto 74 dell’amichevole di Marbella tra il Borussia Dortmund ed il Fortuna Dusseldorf avrà sempre un posto speciale nella galleria dei ricordi di Sebastien Haller. E’ il momento che segna un primo ritorno alla normalità per l’attaccante franco-ivoriano, costretto ad interrompere la sua avventura con la casacca giallonera già durante il ritiro precampionato – seguente al suo acquisto dall’Ajax – per la diagnosi di un tumore ai testicoli scoperto dopo alcuni accertamenti medici. Due operazioni, la prima subita in estate e la seconda in autunno, dopo i cicli di chemio affrontati, quindi la riabilitazione ed i tanti attestati di stima e di vicinanza arrivati da tifosi, compagni di squadra, avversari ed addetti ai lavori per un pronto rientro sul rettangolo di gioco.

Il momento è arrivato nel test match disputato dal Borussia in previsione della ripartenza della Bundesliga. L’attesa, interminabile, sulla linea laterale del campo, poi la corsa in mezzo al campo contemporanea all’uscita del talentino Moukoko: Haller è tornato, dopo mesi sembrati secoli trascorsi a lottare contro un avversario subdolo, arrivato all’improvviso. «È stato un momento speciale per 'Seb' e per la sua famiglia – ha commentato l'allenatore della formazione giallonera, Edin Terzic – ma anche per noi perché è la prima volta che indossa una maglia del Borussia Dortmund e non una pettorina da allenamento. Sta sempre meglio e possiamo essere fiduciosi per il prossimo futuro: è indisponibile da tanto tempo ma ha una grandissima determinazione, vuole tornare al top della forma e quello che sta mettendo in mostra promette davvero bene. Con lui, il nostro gioco sarà più imprevedibile».

«E’ un bellissimo momento – ha dichiarato Haller – e mi ha aiutato molto il supporto di tutte le persone che mi sono state vicine, che mi hanno fatto sentire il loro affetto. Non vedevo l’ora di giocare, è stata una sensazione davvero bella». Ed ora i riflettori si spostano sul match del Signal Iduna Park, la casa del Borussia Dortmund, location della sfida contro l’Augsburg del 22 gennaio, la prima ufficiale del 2023. E che potrebbe rappresentare anche il coronamento di un sogno di ‘Seb’: «Fin dal primo giorno ho avuto in mente solo il pensiero di giocare e di poter scendere in campo davanti al muro giallo», aveva dichiarato l’attaccante franco-ivoriano riferendosi alla celeberrima curva dei tifosi giallo-neri. Quei tifosi che lo aspettano, pronti ad applaudire il suo ingresso in campo ed a festeggiarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastien Haller, emozionante rientro in campo nell'amichevole contro il Düsseldorf

Today è in caricamento