rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Calcio

Serie A Femminile, la Roma è la prima finalista di Coppa Italia

Prima Soffia, poi Bartoli: le giallorosse di Spugna battono l'Empoli 2-0 nella semifinale di ritorno e conquistano il pass per l'ultimo atto della competizione, vinta nel 2021. Domani l'altra semifinale: Juventus - Milan

La Roma Femminile è la prima finalista di Coppa Italia: le giallorosse di mister Spugna nel ritorno della semifinale hanno battuto l'Empoli per 2-0 (già forti dell'1-0 conquistato in trasferta all'andata grazie allo splendido gol di Giugliano) e hanno staccato il pass per andare a giocare per il trofeo nella finalissima del 22 maggio prossimo al "Mazza" di Ferrara e provare a centrare uno storico bis dopo la vittoria del 2021.

La cronaca

La gara parte subito con una Roma propositiva, tanto che le padrone di casa vanno a un passo dal vantaggio al 22' con Paloma Lazaro. L'azione parte da Serturini che con una serie di dribbling si libera delle avversarie e crossa verso Roman che allunga per Lazaro: il tentativo però viene respinto sulla linea di porta e il risultato resta sullo 0-0. Ma è questione di due minuti e la Roma passa in vantaggio al 24' con Soffia. Si tratta della prima marcatura stagionale per Angelica Soffia che diventa così la 16a giocatrice della Roma ad aver siglato almeno una rete in tutte le competizioni: tra le squadre attualmente in Serie A, la formazione giallorossa è quella che ha mandato in gol più giocatrici differenti in questa stagione. L'assist dell'1-0 giallorosso, invece, porta la firma di Andressa ed è la sua ottava assistenza stagionale, più di qualsiasi altra giocatrice della Roma in tutte le competizioni nella stagione in corso (nonché la terza in questa Coppa Italia dai quarti di finale in poi).

L'Empoli accusa il colpo e prima della mezz'ora sono di nuovo brividi per le azzurre: doppio tentativo della Roma prima con la solita Lazaro, poi con Greggi che prova a sorprendere Capelletti dalla distanza. Il primo tempo si chiude dunque con la Roma sopra di un gol e nella seconda frazione il copione non cambia. Tanto che le giallorosse vanno a un passo dal raddoppio al 65' con Roman che però stampa la sua conclusione sul palo (quinto legno colpito dalla Roma in questa Coppa Italia dai quarti di finale in avanti). Ma il gol del 2-0 è nell'aria e non tarda ad arrivare con il colpo di testa di Bartoli che all'80' batte nuovamente Capelletti e di fatto lancia la sua squadra in finale. Per Bartoli è il terzo gol nella competizione, dopo quelli messi a segno contro Roma CF il 30 gennaio 2019 e San Marino Academy l’8 febbraio 2020, il primo in un match casalingo. Tutti sono arrivati con la maglia della Roma.

Non solo, le giallorosse con questo successo allungano la loro striscia di imbattibilità: 13 partite senza sconfitte, frutto di 11 successi e due pareggi. L'Empoli, invece, è rimasta a secco di gol per due partite di fila in Coppa Italia per la prima volta nella sua storia. La Roma dunque fa un altro passo verso una Coppa che ha già conquistato l'anno scorso, cercando un bis che sarebbe storico.

Domani tocca alla Juventus

La seconda finalista della Coppa Italia Socios.com si conoscerà domani, domenica 1 maggio alle 12, quando la Juventus ospiterà a Vinovo il Milan di Ganz. Le bianconere tuttavia partono da un ampio vantaggio, visto il 6-1 dell’andata, e le rossonere sono chiamate ad una vera e propria impresa per ribaltare questo risultato. La partita sarà visibile su La7d e TimVision.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile, la Roma è la prima finalista di Coppa Italia

Today è in caricamento